Utente 986XXX
Salve, ho 22 anni ed ho subito ormai più di 1 anno e mezzo fa un intervento di varicocele SX, con previo spermiogramma ed eco-doppler che ne certificavano la gravità al grado 3°.
Dopo l'operazione, ho inizato a sentire bruciore proprio allo sbocco dell'uretra durante la minzione. Non solo, ma OGNI volta che espello dell'urina dopo aver eiaculato è come se sentissi l'urina spingere contro un tappo che esplode all'improvviso con un relativo dolore, un attimo e poi riesco ad orinare tranquillamente. In genere però avverto sempre una strana sensazione in tutta l'area dei reni e del basso addome. In più il mio sperma, fin da che mi ricordo è sempre stato giallino e ultimamente, facendoci più caso, mi sono accorto che non è omogeneo, ma sempre costituito da una parte liquida simile all'acqua e da una parte mucosa color giallino. In più sono presenti dei grumi, che forse sono i responsabili del suddetto "tappo" (?)... Il problema è che dagli ultimi esami che ho fatto era tutto a posto... L'unico esame che non ho ancora fatto è il tampone uretrale. Cosa devo fare? Rifare di nuovo di nuovo urocultura e spermiogramma? E poi c'è un'altra cosa: spesso i testicoli mi dolgono e quando accade sento sempre un dolore che prende tutta la gamba, tant'è che l'andrologo mi aveva parlato di una nevralgia al nervo genitofemorale e di assumere del Seractil per placare il dolore, il quale però tende a ripresentarsi abbastanza spesso... Insomma ho 20 anni e ho già tutti questi problemi, che non fanno che aumentare lo stress, in più non faccio attività fisica, però non fumo e non bevo dosi massicce di alcool... Avete qualche suggerimento? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ha avuto mai coliche renali?Ne parlerei con il Suo medico di famiglia.L'intervento di varicocele non ha nessun ruolo nella sintomatologia riferita.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 986XXX

Iscritto dal 2009
Gent. Dr. Izzo,

no, non ho mai sofferto di coliche che io ricordi, inoltre avevo fatto un controllo ai reni tramite ecografia e non era risultato nulla di preoccupante. L'unica cosa che ricordo è un accenno ad un grumo addossato alla prostata, che però veniva indicato come non minaccioso. Non saprei, ho letto da qualche parte che la candida può genere il bruciore, ma dubito di averla dato che ho rapporti non protetti con la mia partner che assume la pillola come anticoncezionale e lei dovrebbe accusarne i sintomi.
Ne ho già parlato col medico di famiglia, il quale mi aveva consigliato di eseguire tutti gli esami che ho fatto. Sono passati poco più di 6 mesi, è forse il caso di ripetere tutti i vari controlli?
Devo confessare una cosa: il dolore ai testicoli mi preoccupa moltissimo, esiste un modo per accertarsi che non sia nulla di grave? Ripeto, dall'ultima ecografia testicolare non è emerso nulla di preoccupante, a dire dell'andrologo.
La ringrazio...
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...é problematico entrare nel merito del problema da questa postazione mediatica.Continui a seguire i consigli di chi la visita dal vivo che,comunque,mi sembrano tranquillizzanti.Cordialità.