Utente 118XXX
Salve,
Scrivo qui perchè a Bari i medici dell'ospedale sembrano disinteressati.
Sono un ragazzo di 20 anni alto 1.80 peso 52kg.
Tutto inizia l'ottobre 2008 - 1 caso di pnx destro - curato con il drenaggio.
Il 24 Dicembre 2008 - 2 caso pnx destro - Fui operato ed effettuato un taglio che partiva sotto l'ascella lungo 4 dita(non capisco il perche) e drenato dal basso verso l'alto.Chiesi ulteriori dettagli sull'operazione e mi dissero che era solo stato tolto un pezzo di polmone.Passano 3 mesi ed ecco il terzo caso pnx.Al pronto soccorso mi dicono che e piccolo e poteva essere un residuo dell'operazione quindi mi mandano a casa e dopo una settimana di riposo il pnx non lo sento piu!Il 4 caso dopo 2 mesi questa volta non mi dirigo all'ospedale e ad 1 settimana precisa il pnx non c'e piu!Il quinto caso si manifesta precisamente una settimana fa e 1 giorno. Questa volta i dolori sono abbastanza insopportabili tanto da chiamare il 118.In ospedale esce fuori che e sempre troppo piccolo da poter far qualcosa ma non capisco tutto questo dolore.Vengo mandato a casa ed eccoci ad oggi sembro respirar bene ma avverto fitte sempre nella parte bassa del polmone.Non ne posso piu non esco di casa per evitare complicazioni, se chiedo ad un dottore cosa posso fare per eliminare questo problema mi rispondono che "sono cose che capitano deve passare".Spero voi di MediciItalia saprete aiutarmi a risolvere questo mio problema perfavore!

Cordialmente, Gianfranco.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

in tutti i suoi precedenti episodi di pnx ha indicato approssimativamente i sintomi da lei accusati, però non ha mai descritto che tipo di indagini siano state eseguite prima durante e dopo l'intervento chirurgico.

suppongo inoltre che l'intervento che lei ha subito sia stato preceduto da un incontro con il chirurgo, in cui le saranno state illustrate i pro ed i contro di tutte le varie alternative terapeutiche che potevano essere eseguite, e che lei alla fine abbia dato il consenso a quel tipo di approccio ed intervento.

dopo l'intervento i tre episodi successivi come sono stati studiati dai medici? esiste un esame istologico del pezzo che è stato asportato? ha ritirato la cartella clinica?

purtroppo il mezzo che stiamo utilizzando non ci aiuta.

rimango in attesa delle risposte alle tante domande.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Prof. Catani,
Forse non ci crederà ma non mi e stato analizzato il pezzo di polmone tolto e quel che piu grave non e stato fatto nessun incontro ne prima ne dopo con il chirurgo e tanto meno ne ho dato il consenso!!!
-"dopo l'intervento i 3 episodi di pnx sono stati studiati dai medici?"- ASSOLUTAMENTE NO!Le ripeto sono completamente disinteressati!!Mi preoccupa veramente questo problema anche perche da un paio di giorni ho delle fitte momentanee anche sul sinistro!
Domani provvedero a ritirar la cartella clinica e le dico che sono disposto a girar il mondo pur di trovar un medico che mi aiuti !

Grazie per il suo interessamento.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
sono perplesso per le sue affermazioni riguardo il consenso informato!!

rimango in attesa di sue ulteriori notizie.

cordiali saluti