Utente 118XXX
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 24 anni...più di due mesi fa sono stato operato per un pneumotorace spontaneo DX con la tecnica Vats con cui è stata effettuata una "sutura apice distrofico e induzione della pleurodesi destra".
A distanza di questo tempo non ho problemi respiratori, però ho dei dolori muscolari piuttosto forti in tutto l'emisfero destro, specie se provo a stendere in alto il braccio..inoltre è evidenziabile una asimmettria con l'emisfero sinistro: la parte DX sembra schiacciata..se faccio un respiro profondo il torace non si espande quanto a SX.
Sembra che lo strato muscolare sia stato rimosso, la pelle è tirata e le costole infatti risultano maggiormente evidenti..al contrario nella zona addominale DX ho un gonfio, come una palla di carne di cui non ho il controllo muscolare.

Volevo sapere se questa situazione è capitata ad altri o se è addirittura normale, oppure se può esserci un problema da curare..la rx e la Tac non evidenziano problemi di tipo polmonare..

Ringrazio tantissimo per la disponibilità e per aver creato questo sito, purtroppo ottenere una visita dove mi hanno operato significa un'attesa di altri due mesi.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,


Vorrei provare a darle una spiegazione razionale.
Il mio sospetto dai sintomi e dai segni che descrive è che lei in questo tempo abbia usato poco il braccio destro per evitare il dolore, provocando una ipotonia dei muscoli del braccio e dell'emitorace: questo magari le è successo tentando di resistere al male per evitare di prendere troppi antidolorifici.

Le dico questo perchè ho visto altre volte situazioni cliniche simili in pazienti operati al torace, soprattutto giovani.

Pertanto il mio consiglio è di far verificare questa ipotesi da un collega, ed eventualmente sottoporsi ad esercizi di fisioterapia adeguati.

La saluto cordialmente,