Utente 118XXX
salve presento una curvatura congenita del pene verso il lato sinistro penso superiore ai 30 gradi , sono solo ai primi rapporti sessuali , non ho una grande difficolta nella penetrazione ma cio causa molto dolore alla mia partner quindi vorrei sapere se sarebbe il caso di operare , inoltre i costi in quanto studio ancora quindi vorrei sapere una stima approssimativa del costo e quanto dovrei stare in ospedale ; inoltre se l'intervento puo causare sterilità o no .
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
bisogna vederlo quel pene per valutare bene le cose, se lo fotografi e vada da collegha, poi si parlerà o meno di intervento, che comunque4 lo passa la mutua. La sterilità non c' entra.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

la valutazione del grado della curvatura e la successiva indicazione terapeutica, di tipo chirurgico, vanno sempre decise sul campo.

Lei incominci a preparare delle foto fatte con il pene in erezione da varie angolazioni e prospettive.

Se desidera avere più informazioni dettagliate su come farle, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=79870.

Detto questo poi si ricordi che una plastica di raddrizzamento del pene viene eseguita in molte Divisioni Urologiche di diversi Ospedali pubblici sparsi sul nostro territorio nazionale; bisogna chiedere informazioni più precise al suo medico curante per avere l'indicazione della struttura più vicina alla sua residenza dove questo intervento viene regolarmente eseguito.

Tempi di degenza effettiva sono generalmente non superiori ai 3 giorni ; infine sul problema "sterilità", dopo un tale intervento, non vi è nessuna correlazione razionale e quindi stia tranquillo!

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com