Utente 118XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni e abito in provincia di Padova.
Volevo chiedere un consiglio: io ho il pene ke quando è in erezione è visivamente curvo verso il basso(molto evidente),piu o meno come una banana rivolta all'ingiu o anke di piu per far capire....inoltre non riesco a scappellarlo e se lo faccio sento male...è possibile correggere la curvatura?so ke si accorcia ma averlo dritto per me sarebbe una cosa bellissima...anche perche nei rapporti soprattutto...ora non posso mettermi in certe posizioni...proprio perche impossibilitato dalla forma del mio pene

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,come si fa a porre una diagnosi e,quindi,una terapia, senza poter osservare di persona?Scatti delle foto digitali e prenoti una visita andrologica (Padova presenta delle Eccellenze).Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore,
se in erezione la curvatura ventrale impedisce una penetrazione la soluzione e' solo chirurgica,in tal caso contestualmente si puo' correggere la concomitante fimosi che impedisce l'apertura del glande.
L'intervento e' specialistico e va' eseguito da mani esperte.
[#3] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
grazie delle risposte dott. Izzo e dott. D'Agostino...un ultima curiosita:i prezzi di questo intervento sono tanto alti?
[#4] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore,
l'intervento,se c'e' la giusta indicazione e' eseguibile anche in centri ospedalieri o convenzionati.Differente e' se si sceglie un chirurgo libero professionista.