Utente 217XXX
Salve, sono un ragazzo di 25 anni,ho effettuato una visita andrologica, il risultato è stato che il medico mi ha detto che sicuramente ho il varicocele, e dice di aver trovato i testicoli poco più piccoli del normale, quindi mi ha fatto fare l'esame del liquido seminale che è cosi risultato:
Astinenza gg 4
Quantità 4,1 ml
PH 7.6
Consistenza Aumentata
Coaguli assenti
N. spermatozoi x ml 2-3milioni
n. totali---------
Motilità tipo 3-4 a 30' 5%
" tipo 1-2-3-4 a 30' 30%

gli altri tipi di motilità e la morfologia dice che nn è stato possibile effettuarli causa pochi spermatozoi. è vero che con questo tipo di risultato non è possibile avere figli naturalmente tranne che con fecondazione assistita???

di seguito quindi mi ha scritto i seguenti esami:
Ecodoppler scrotale - prostata- vescichette seminali
Mappa cromosomica
estrazione del dna
n. 2 analisi di mutazione (gruppi 8)
ricerca del gene CTRF (fibrosi cistica)
consulenza genetica
Cromosoma y

alla fine la diagnosi è stata di Criptozoospermia

secondo voi che devo fare?

è vero che con questi risultati nn posso avere figli naturalmente?


grazie dei consigli e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
a mio parere il medico che la sta seguendo sta lavorando
molto bene e quindi segua con fiducia tutti i suoi consigli effettuando le indagini richieste.
In questo modo si riuscirà a migliorare quanto più
possibile la sua situazione facendo aumentare le
probabilità di ottenere una gravidanza anche
spontaneamente.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
certamente la situazione non si presenta favorevole. Il Collega cha La segue clinicamente mi sembra ottimamente orientato. Attenderei i risultati degli esami prescritti, subito dopo i quali molto probabilemnte Le verrà proposto l'eame bioptico testicolare per valutare la reale portata e la localizzazione esatta del danno al processo di spermoiogenesi.
Certamente in queste condizioni, è davvero molto ma molto problematico anche solo pensare ad una via naturale di concepimento.
Coraggio, andiamo avanti.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,
con una criptozoospermia è sicuramente molto difficile una gravidanza senza ricorrere ad una tecnica di fertilizzazione assistita . Comunque ora è il momento di fare, se possibile, una diagnosi utilizzando tutte le indagini non invasive del caso e poi con il suo andrologo decidere cosa altro fare .
Ci tenga informati.
Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
si ...forza e coraggio, la strada è quella giusta.
Cari saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
il Collega che la segue è decisamente orientato per cui si affidi a lui.
Gli esami che le ha richiesto sono correttissimi e finalizzati a capire se la sua situazione seminale, purtroppo non bella, è correggibile o meno; questo fatto è estremamente importante proprio al fine di non far perdere tempo inutile alla coppia.

Ci tenga informati
Un cordiale saluto
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
CREDO ANCH'IO CHE IL COLLEGA CHE LA SEGUE LO STO FACENDO AL MEGLIO