Utente 119XXX
Buongiorno,
sono una 30enne vittima dal 2001 di dolori più o meno forti agli ambedue polsi a seguito di un incidente scooter/auto nel quale ho rotto entrambi gli scafoidi delle mani (e grazie al cielo solo quelli!!). dopo 40 giorni di gessi e successiva mini riabilitazione sembrava tutto ok... dopo 5-6 mesi ho iniziato ad avvertire doloretti non molto acuti alla giuntura tra avambraccio e polso.
ora, dopo 8 anni, con la sicurezza che entrambe le ossa sono 'attaccate' correttamente (ho fatto 3 volte le lastre ed è tutto ok tranne una leggera discrepanza rilevata ad una mano da uno dei tanti ortopedici consultati ma cmq non preoccupante dice) mi ritrovo in qst giorni di tempo instabile a piangere letteralmente dai dolori continui e qst succede da 2-3 anni ad ogni cambio di tempo.
non posso prendere nulla in mano e non è possibile io debba prendere confezioni di antidolorifici a 30 anni... anche l'intervento o qualunche altra cosa va bene pur di risolvere.

sapete cortesemente indicarmi la miglior struttura?
vi ringrazio, alessandra

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Cara Alessandra,
Una sintomatologia dolorosa così rilevante in seguito ad un trauma dei polsi con frattura scafoidea deve far pensare ad eventuali lesioni associate, oppure ad un processo artro-sinovitico secondario (infiammazione articolare). Queste lesioni possono riguardare i legamenti e le cartilagini articolari. Ritengo sia utile una valutazione clinica per stabilire esattamente con adeguate manovre la sede del dolore e, quindi, un esame RM ad alta risoluzione per studiare in modo dettagliato non solo lo Scafoide ma le strutture articolari e capsulari ad esso adiacenti e connesse.
Ulteriori esami sono proponibili solo in seconda istanza.
Cordiali Saluti,
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
grazie veramente per queste informazioni!

la volontà per risolvere tutto c'è ed è alta visto come vivo in qst giorni quindi mi attiverei subito per prenotare questo esame RM tra l'altro già fatto qualche tempo dopo l'incidente per questioni legali/assicurazioni.

sono già stata a modena da un vs. stimato collega ma poco ha potuto in quanto mi sono presentata da lui con i gessi. una volta tolti non avevo dolori significanti e non ho più pensato di ritornarci, sbagliando.

direi che posso però ora ritornare a modena per approfondire la questione. se lei mi da l'ok la contatterei 'extra web' per un appuntamento una volta pronta con l'esame!

la ringrazio ancora tanto,
buon lavoro



[#3] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Cara Alessandra,
nessun problema a valutarLa personalmente a Modena!
Sarò in ferie la prima metà di Luglio!
Cordiali saluti,
[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
ottimo! se c'è posto da metà luglio ai primi di agosto senò facciamo a settembre.
solo una cosa ancora: è indifferente se la RM viene fatta con il dolore presente o meno? ora è periodo drammatico ma ce ne sono anche con totale azzenza di male... come funziona, falostesso?

grazie ancora,
alessandra
[#5] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Cara Alessandra,
cerchi di effettuare l'indagine quando il sintomo è presente ed attivo! Il radiologo dovrebbe essere informato della sede ove è presente il dolore in modo da indirizzare con maggiore selettività l'esame RM.
Ciò può avvenire anche mediante richiesta scritta del quesito diagnostico da parte del medico curante o dello specialista.
Cordiali Saluti,
[#6] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
ok!!! con o senza mezzo di contrasto?
'senza e con m.d.c.' i tempi di attesa sono minimi. 'senza m.d.c.' più lunghi.

?


grazie :-)
[#7] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Cara Alessandra,
per la valutazione dello scafoide Carpale è sempre utile la valutazione comparativa SENZA e CON mezzo di contrasto!
Saluti,
[#8] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
ok carte tutte pronte. i tempi però per l'esame sono ahimè lunghetti anche con l'urgenza! vedremo!
grazie intanto, saluti
[#9] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Busa,
continuo a scriverle su qst spazio nonostante l'imminente visita perchè credo nell'utilità di qst servizio via web e spero che altri 'malcapitati' leggendo possano trovare conforto e aiuto. Io l'ho sciuramente trovato!

Per introdurla ora nel mio caso - in attesa appunto della visita - le riporto l'esito della RMN.

"Non alterazioni dell'intensità di segnale a provenienza dal midollo endospugnoso dei segmenti ossei esaminati. Non si apprezzano esiti di frattura a carico dell'osso scafoide. Modesta diastasi tra osso scafoide e semilunare con aspetto allungato del legamento scafo-lunato da possibile parziale lacerazione post-traumatica. Come di norma le superfici articolari dei capi ossei affrontati. Nei limiti le strutture della fibrocartilagine traingolare. Non versamento intrarticolare. Non tumefazione dei tessuti molli periarticolari."

Il dolore in qst ultime settimane da "silenzioso" che era, è diventato a tratti anche acuto.

Saluti :-)
[#10] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Cara Alessandra,
ribadisco il concetto che è necessaria una valutazione clinica, a questo punto nel sospetto di una lesione del legamento scafo-lunato. Purtroppo non posso commentare un referto radiografico senza visualizzare le immagini e senza valutare clinicamente la condizione. Potrebbe eserre utile visionare una radiografia con proiezione scafoidea comparativa di entrambi i polsi. Se riuscisse ad effettuare tale esame sarebbe forse utile nel percorso diagnostico.
Cordiali Saluti,
[#11] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
eh entro mercoledì prossimo è impossibile. vogliono almeno 3 giorni per farle e prima di lunedì non c'è posto.
le posso portare una RMN su lastre datata 2002 (qualche mese dopo la 'guarigione'), un RX bilaterale del 2006 (primi dolori) e la RMN bilaterale su Cd dei primi di luglio. per il resto dovremo ahimè fare poi!

grazie ancora