Utente 119XXX
è ormai qualche anno che soffor di dolori più o meno forti al testicolo sx, a volte sono così forti da farmi desistere dalle noramli attività sessuali.
Dapprima mi è stato diagnosticato un idrocele che poi nel corso di accertamenti ecografici non è stato confermato:
---ecocolordoppler scrotale:Nella norma appaiono le dimensioni e i caratteri ecostrutturali del didimo, bilateralmente; Presenza di cisti semplice di circa 4 mm a livello della testa dell'epididimo sx; epididimo sx aumentato di dimensioni con ecostruttura disomogenea come per processo flogistico; epididimo dx nella norma; assenza di idrocele, bilateralmente; Assenza di varicocele bilateralmente.
--ecocolordoppler testicolare DOPO UN ANNO CIRCA>>>testicolo sx di dimensioni lievemente ridotte e diffusamente ipoecogeno.presenza di piccola cisti all'epididimo sx. Assenza di ectasia venosa e/o reflusso al Valvalsa riferibile a varicocele. La componente vascolare evidenzia a sx una aumentata componente diastolica.---
gli esami dello sperma non anno rilevato nessuna alterazione tranne volta un'infezione batterica " S. AUREO" e per 2 volte mi è stata diagnosticata infertilità (azospermia) non confermata dalla ripetizione dell'esame dello sperma;
^due urologi, separatamente mi hanno consigliato un'intervento chirurgico, il 1° ha detto esplicitamente "APRIAMO E VEDIAMO QUELLO CHE VIENE FUORI".....chiaramente sono scappato a gambe levate.....
^^il 2° mi ha diagnosticato un'infiammazione cronica dell'epididimo sx e dopo una cura a base di antinfiammatori e antibiotici, con mediocri risultati mi ha consigliato l'intervento di asportazione dell'epididimo, assicurandomi che non avrei avuto problemi fertilità e/o eiaculazione e comunque nessuna alterazione a livello di prestazioni sessuali; però prima si è assicurato di sapere se io avessi figli e solo dopo che ha saputo che ne ho 2 si è pronunciato....
P.S. ho subito un'intervento per varicocele sx a 19 anni.
>>>mi opero oppure cosa cosa mi cosigliate??

grazie!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Sarebbe utile capire se durante il dolore il testicolo si alza verso l'inguine per poi ritornare nella borsa scrotale perchè il fatto di trovarlo ad un anno di distanza più piccolo potrebbe essere la conseguenza di subtorsioni.
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
veramente il dolore è posizionato verso la punta del testicolo,un pò spostato verso l'interno; e si presenta persistente con punte più dolorose durante alcuni amplessi; esternamente il testicolo si presenta più grosso di quello dx ed è dolorante alla palpazione nella parte superiore...
comunque il problema va avanti da diversi anni, e per paura ho evitato l'intervento.

grazie delle vs risposte