Utente 217XXX
Egregi dottori,

qualche mese fa ho notato la presenza di secchezza della pelle del pene localizzata. Mi sono recato presso l'IDI Center di Roma e mi hanno diagnosticato una psoriasi. Come cura mi hanno indicato DERMATAR, un unguento prodotto dallo stesso centro.

Anche se sul momento questa crema produce un buon risultato, la psoriasi ritorna ciclicamente e sempre in più punti.

Inoltre sono comparse delle screpolature su prepuzio longitudinali al pene, per quasi tutta la circonferenza.

Purtroppo mi trovo all'estero e conosco medici a cui rivolgermi, è possibile ricevere una indicazione di un trattamento in attesa di rientrare in italia?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Nell'ipotesi che le screpolature longitudinali da lei riferite siano altro che psoriasi, magari (e solo in ipotesi non vincolante) un inizio di lichen sclerosus associato ad essa, ma in nessuna relazione con la medesima.

Anche all'estero ci sono dermatologi, (meglio che consigli telematici su patologie senza diagnosi, che ne dice??!);
se ci dice in che nazione si trova, magari possiamo inviarla in qualche centro da noi conosciuto.

Saluti.
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereolgo, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.utente,
concordo con il collega che mi ha preceduto.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
16% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile utente da Roma,
la psoriasi genitale è una patologia frequente ma generalmente poco fastidiosa, in quanto il prurito è raro. Rispetto alle sedi classiche della psoriasi (gomiti, ginocchia, cuoio capelluto, etc.) la forma genitale non risente dei classici benefici estivi, data la zona non fotoesposta. Le creme al cortisone andrebbero utilizzate solo per brevi periodi e comunque sotto la guida del Dermatologo. Può essere utile l'uso di creme idratanti senza conservanti né profumi. Ci faccia sapere dove si trova all'estero in modo da poterLe dare qualche consiglio. In questi casi, una visita specialistica vale più di 100 consulti online. Concordo con il Collega Dr. Laino, ribadendo che la visita specialistica non può essere sostituita da alcun consulto online "alla cieca". Questi forum (es: Medicitalia) possono però in moltissimi casi svolgere un'importante ruolo di primo orientamento per il paziente, che va consolidato con una visita presso il proprio specialista di zona. In bocca al lupo e cordiali saluti.

Dott. Antonio DEL SORBO
Medico Chirurgo - Specialista in Dermatologia e Venereologia
Dott. di Ricerca in Dermatologia Sperimentale
Corso Nazionale, 139 - 84018 Scafati (Salerno)
Email: antoniodelsorbo@libero.it - Sito internet: www.scafati.it
Telefono Studio Scafati: 081/8502377 - Cellulare: 338/6422985
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
completamente concorde con quanto affermato nelle loro risposte dai Colleghi LAINO e DEL SORBO.
Cari saluti
Prof. Giovanni MARTINO