Utente 944XXX
Buongiorno Dottori,

Il mio psichiatra mi ha prescritto Samyr 400 fiale (punture intramuscolo per 20 giorni)
Mi sono dimenticata di chiedergli quando devono essere fatte, se mattina o pomeriggio e se sempre alla stessa ora. Ho lasciato un messaggio in segreteria, ma fino a fine mese non torna.
Mi potete dare Voi, per favore questa indicazione ?
Inoltre mi ha detto che è un farmaco neurotrofico. Che cosa significa ?

Vi ringrazio per l'attenzione
Distinti Saluti
[#1] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis
56% attività +56
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
se la somministrazione deve essere fatta una sola volta al giorno, in genere viene preferita la mattina.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Matteo Pacini
56% attività +56
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Non è un farmaco neutrotrofico, è un farmaco con proprietà antidepressive.
Sarebbe importante sapere perché lo assume, qual'è la diagnosi ?
[#3] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Grazie a entrambi per le risposte.

Dott.Martiadis,
per le compresse vale la stessa regola ?
(nel caso non trovassi l'infermiere)


Dott. Pacini
Questo farmaco servirebbe da "ricostituente" del metabolismo del sistema nervoso - che ne pensa ?
(gli altri farmaci che prendo sono Xeristar 60 mg, Lyrica 150 mg x 2, Laroxyl 20 gtt, Rivotril 15 gtt)

Grazie ancora
Distinti Saluti
[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini
56% attività +56
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il concetto di ricostituente è inesistente. Il farmaco suddetto è un antidepressivo. Lei ne assume un altro a dose non massima.
Continuo a non sapere la diagnosi però.
[#5] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
A seguito della assunzione e sospensione effettuata in modo errato di alcuni psicofarmaci (modalina e citalopram) si è manifestato progressivamente e sempre più intensamente il disturbo della minzione frequente diurna e notturna (DIAGNOSI dello psichiatra DISTURBO SOMATOFORME DA CONVERSIONE, cioè c'è qualcosa di sregolato nel SNC, causato appunto dalla assunzione e sospensione errata dei farmaci sopra citati)
Per curare questo disturbo, lo psichiatra mi ha prescritto Xeristar 60 mg, Lyrica 150 mg x 2, Laroxyl 20 gtt, Rivotril 15 gtt fino a fine estate ; il neurologo ha aggiunto Samyr 400, 1 fiala intramuscolo per 20 gg.
Vorrei avere un Vostro parere su questa terapia !!!
Grazie!!!
[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini
56% attività +56
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Quel che dice non ha senso. Il disturbo da conversione esiste ed è uno dei disturbi somatoformi, ma non è un disturbo da sospensione di farmaci. Se intende che dopo averli sospesi li ha avuti, evidentemente servivano a qualcosa quando li prendeva, e infatti mi torna perché erano citalopram e modalina.
E' una terapia per un disturbo d'ansia generalizzato, o per una depressione con sintomi somatoformi, ma diciamo che in generale è comprensibile.