Login | Registrati | Recupera password
0/0

Samyr 400

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008

    Samyr 400

    Buongiorno Dottori,

    Il mio psichiatra mi ha prescritto Samyr 400 fiale (punture intramuscolo per 20 giorni)
    Mi sono dimenticata di chiedergli quando devono essere fatte, se mattina o pomeriggio e se sempre alla stessa ora. Ho lasciato un messaggio in segreteria, ma fino a fine mese non torna.
    Mi potete dare Voi, per favore questa indicazione ?
    Inoltre mi ha detto che è un farmaco neurotrofico. Che cosa significa ?

    Vi ringrazio per l'attenzione
    Distinti Saluti




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 676 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Psicoterapia

    Risponde dal
    2007
    Gentile utente,
    se la somministrazione deve essere fatta una sola volta al giorno, in genere viene preferita la mattina.
    Cordiali saluti


    Dott. Vassilis Martiadis
    Psichiatra e Psicoterapeuta
    www.psichiatranapoli.it

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 1636 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Medicina delle dipendenze

    Risponde dal
    2006
    Non è un farmaco neutrotrofico, è un farmaco con proprietà antidepressive.
    Sarebbe importante sapere perché lo assume, qual'è la diagnosi ?


    Dr.Matteo Pacini
    http://www.psichiatriaedipendenze.it

  4. #4
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Grazie a entrambi per le risposte.

    Dott.Martiadis,
    per le compresse vale la stessa regola ?
    (nel caso non trovassi l'infermiere)


    Dott. Pacini
    Questo farmaco servirebbe da "ricostituente" del metabolismo del sistema nervoso - che ne pensa ?
    (gli altri farmaci che prendo sono Xeristar 60 mg, Lyrica 150 mg x 2, Laroxyl 20 gtt, Rivotril 15 gtt)

    Grazie ancora
    Distinti Saluti



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 1636 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Medicina delle dipendenze

    Risponde dal
    2006
    Gentile utente,

    Il concetto di ricostituente è inesistente. Il farmaco suddetto è un antidepressivo. Lei ne assume un altro a dose non massima.
    Continuo a non sapere la diagnosi però.


    Dr.Matteo Pacini
    http://www.psichiatriaedipendenze.it

  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    A seguito della assunzione e sospensione effettuata in modo errato di alcuni psicofarmaci (modalina e citalopram) si è manifestato progressivamente e sempre più intensamente il disturbo della minzione frequente diurna e notturna (DIAGNOSI dello psichiatra DISTURBO SOMATOFORME DA CONVERSIONE, cioè c'è qualcosa di sregolato nel SNC, causato appunto dalla assunzione e sospensione errata dei farmaci sopra citati)
    Per curare questo disturbo, lo psichiatra mi ha prescritto Xeristar 60 mg, Lyrica 150 mg x 2, Laroxyl 20 gtt, Rivotril 15 gtt fino a fine estate ; il neurologo ha aggiunto Samyr 400, 1 fiala intramuscolo per 20 gg.
    Vorrei avere un Vostro parere su questa terapia !!!
    Grazie!!!




  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 1636 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Medicina delle dipendenze

    Risponde dal
    2006
    Gentile utente,

    Quel che dice non ha senso. Il disturbo da conversione esiste ed è uno dei disturbi somatoformi, ma non è un disturbo da sospensione di farmaci. Se intende che dopo averli sospesi li ha avuti, evidentemente servivano a qualcosa quando li prendeva, e infatti mi torna perché erano citalopram e modalina.
    E' una terapia per un disturbo d'ansia generalizzato, o per una depressione con sintomi somatoformi, ma diciamo che in generale è comprensibile.


    Dr.Matteo Pacini
    http://www.psichiatriaedipendenze.it


Discussioni Simili

  1. Un "semplice" attacco
    in Psichiatria
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 25/06/2009, 00:35
  2. Doc e eutimil
    in Psichiatria
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 22/06/2009, 21:05
  3. Ansia/canabis
    in Psichiatria
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 22/06/2009, 17:12
  4. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12/06/2009, 14:02
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10/07/2009, 08:42
ultima modifica:  13/08/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896