Utente 119XXX
In seguito ad una caduta avvenuta circa 3 mesi fa, mio figlio ha ancora dolore al polso sinistro, la prima lastra fatta in pronto soccorso non evidenziava nessun problema. Una settimana fa ha fatto la RMN e questo è il referto:
"Irregolarità morfologica dello scafoide come per esiti di frattura. lo scafoide appare marcatamente disomogeneo ed irregolare e risulta ipointenso in T1, iperintenso in T2 e nelle sequenze con soppressione del grasso come per fenomeni di rimaneggiamento osseo di verosimile natura riparativa frammista ad una condizione di edema. Attualmente la frattura di scafoide non appare ben evidente; si ritiene tuttavia importante ulteriore completamento diagnostico con esame TC per valutare eventuali ritardi di consolidazione. Minimo atteggiamento in DISI del semilunare. Fenomeni reattivi in sede peri-scafoidea. Modesti fenomeni infiammatori nella radio-carpica e lungo il decorso delle strutture tendinee degli estensori. Disomogeneità della fibrocartilagine triangolare come per fenomeni involutivi."

Cosa significa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nunzio Catena
28% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gentile signore
la risonanza eseguita da suo figlio parla di una verosimile frattura dello scafoide passata misconosciuta dopo il trauma iniziale e di una possibile lesione legamentosa associata che determina l'atteggiamento in DISI dell'osso semilunare
Le consiglierei una valutazione presso un chirurgo della mano per valutare le caratteristiche della patologia e le opzioni di trattamento.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la celere risposta.
Comunque lei pensa che potrebbe essere necessario l'intervento chirurgico?

Il ragazzo a 15 anni.
[#3] dopo  
Dr. Nunzio Catena
28% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gentile signore
credo che sia opportuna prima una valutazione clinica e poi parlare di eventuale intervento.
Posso dirle che di solito le fratture misconosciute all'inizio finiscono spesso col subire un trattamento chirurgico.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio e porgo cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Ho portato mio figlio da un chirurgo della mano, il quale ha consigliato l'operazione chirurgica ha parlato di inserire una cambra. Sono un po in ansia perchè non so cos'è la cambra... Lei cosa ne pensa? La Ringrazio.
[#6] dopo  
Dr. Nunzio Catena
28% attività
0% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Gentile signore
la cambra è uno dei mezzi di sintesi scheletrici utilizzabili in chirurgia ortopedica e che viene adottata anche per la chirurgia dello scafoide carpale.
Cordiali saluti