Utente 119XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni,nei du giorni seguenti un rapporto orale con la mia ragazza,si è verificata una perdita di sensibilità alla parte sinistra del glande,e all'apparato in generale.Ora continuo ad avere erezioni,ma solo se la parte viene stimolata,provo una sensazione simile a quella di un braccio addormentato,sento il tocco accompagnato da un lieve formicolio(non sono circonciso)... che succede?In 8 anni di attività sessuale non mi era mai capitata una cosa del genere.Confidando in una celere risposta la saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

è veramente difficile farle una corretta diagnosi da questa postazione (problema vascolare, neurologico post-traumatico, altro?).

Il consiglio più ragionevole in questi casi è quello di consultare il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com