Utente 240XXX
Buongiorno, qualche giorno fa abbiamo ritirato l'esito dello spermiogramma effettuato da mio marito presso un ambulatorio pubblico.
Il ginecologo che mi segue ha detto che gli spermatozoi risultano lenti ma che tutto sommato il quadro è compatibile con l'instaurarsi di una gravidanza. Ha comunque consigliato a mio marito di rivolgersi ad un andrologo per vedere se la sua situazione può essere migliorata.
Siamo alla ricerca della ns 2^ gravidanza; il primo figlio è arrivato dopo 18 mesi di tentativi (allora non avevamo fatto nessuna indagine in merito) ... dopo due anni dal parto ho avuto un aborto per mola vescicolare completa; adesso stiamo tentando nuovamente da ormai un anno. Io sono al 2° ciclo di Clomid ... e questi sono i valori dell'esame di mio marito:

giorni di astinenza 3

CARATTERISTICHE FISICHE
Volume (ml) -> 3
pH -> 8,4
Coagulazione -> avvenuta
Colore -> grigio opalescente
Fluidificazione -> completa
Viscosità -> aumentata
Filanza (cm) -> 4
Odore -> sui generis

CARATTERISTICHE MICROSCOPICHE
Nr spermatozoi (mil/ml) -> 40,5
Nr totale nell'intero eiaculato (mil/ml) -> 121,5

MOTILITA' 60' 120'
A. Motilità progressiva rapida (%) -> 9 6
B. Motilità progressiva lenta (%) -> 20 24
C. Motilità in situ (%) -> 15 20
D. Immobili (%) -> 56 50

MORFOLOGIA
Forme normali (%) -> 10 Forme anomale (%) -> 90
Anomalie testa (%) -> 90 Anomalie intermedio (%) -> 0 Anomalie coda (%) -> 0
Eritrociti -> assenti Leucociti (mil/ml) -> 0
Note -> cellule germinali immature: 0,4 mil/ml

GIUDIZIO -> Astenoteratozoospermia.

Questo è tutto. Per quel poco che noi possiamo capirci e da come ci ha detto il ginecologo, sembra più un problema di "qualità" che di "quantità", giusto?
Chiedo un ulteriore parere in merito e soprattutto se è il caso di rivolgersi quanto prima ad un andrologo esperto.
Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,la storia clinica,oltre alle alterazioni qualitative degli spermatozoi (motilita' e morfologia) rendono una consulenza andrologica ineludibile.Comunque Le consiglierei di non assumere un atteggiamento negativo e di seguire i consigli del ginecologo e dell'andrologo.Ci aggiorni in merito,se ritiene.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno.
Ringrazio il dott. Izzo per la risposta. Nel frattempo mio marito si è rivolto ad un andrologo, il quale gli ha riscontrato un piccolo varicocele ed un'infiammazione in atto. Ora dovrà fare una spermiocoltura ed io i tamponi vaginali. Poi gli ha prescritto anche un prelievo del sangue per dosaggio fsh, lh, prl, estradiolo testosterone libero e altre cose che non riesco a leggere. Ritornerò ad aggiornarLa quando avremo in mano gli esiti di tutti questi esami ... intanto stiamo ancora continuando i ns tentativi mirati con monitoraggio dell'ovulazione mia (e assunzione di clomid da parte mia).
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...sarebbe meglio testare il testosterone totale (piu' attendibile).Auguri sinceri e...buone vacanze.
[#4] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno,
riporto qui di seguito l'esito della spermiocoltura ... gradirei saperne qualcosa di più in merito visto che per parlare con l'andrologo dovremo aspettare sino a settembre.

SPERMIOCOLTURA: negativa
RICERCA MYCOPLASMA/UREAPLASMA (sperma): positiva la ricerca di ureaplasma spp.

Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ne parli con il Suo medico di famiglia,in attesa della visita andrologica.
Cordialita'.
[#6] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno e grazie dott. Izzo per la risposta.
Avevo pensato anch'io di rivolgermi al mio medico di base, nel frattempo ho però contattato il mio ginecologo che voleva sapere tale esito. Lui mi ha detto che dovrà fare una cura con Bassado per una settimana ... adesso aspetteremo l'esito dei miei tamponi e, se dovesse essere risultato qualcosa anche a me, faremo le dovute cure insieme perchè ci è stato consigliato di non cercare gravidanze o almeno di avere rapporti protetti durante la cura. Le risulta?
Cordiali saluti.