Utente 119XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni e vorrei un vostro parere. All'eta di 14 anni ero un ragazzino un po pienotto ma non eccessivamente. Poi durante quell'estate ho sviluppato molto velocemente in altezza tanto che mi sono comparse le smagliature sulla schiena. Da qui ho notato all'incirca intorno ai 16 anni che i capezzoli erano piu gonfi del normale. Da qui ho fatto palestra intensamente dai 16 ai 18 anni, seguendo un iter di bodybulding tanto da aumantare moltissimo in massa muscolare da insorgere nuovamente nelle smagliatura intorno ai bicipiti (parte interna delle braccia) e dietro le spalle a causa dell'aumento dei dorsali. Speravo con l'attivita di pesistica di eliminare il problema ma invece non e mai sparito, solo leggermente migliorato. Dopo un cotrollo medico mi dissero che era normale e che si sarebbe ridotto col tempo. Ora ho 21 anni e il fatto ancora persiste. Le mammelle non mi fanno male e sono morbide al tatto, non presentano nessuno nodulo sottostante l'aureola. Puo essere ginecomastia o lipomasia?
Ho letto che con l'assunzione di Proviron il problema si puo risolvere e cosi?
Lo sviluppo l'ho affrontato bene, ho la barba e non ho nessun tipo di problema. Vi allego le foto per maggiore chiarezza. In attesa di una vostra risposta vi porgo i piu cordiali saluti.

http://img265.imageshack.us/gal.php?g=26062009017.jpg

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,eviti iniziative personali che possono portare su strade insidiose.
Cnsulti il Suo medico di famiglia e si faccia consigliare un esperto andrologo per valutare il terminato sviluppo sessuale nel suo insieme,ponendo una corretta diagnosi.Osservando le foto,a naso,cred ch il problema sia di pertinenza estetica e,quindi,richieda una correzione chirurgica,se da Lei e' vissuto con imbarazzo.Cordialit'a.