Utente 113XXX
Buongiorno,sono ritornata per dirvi che ho il risultato del esame citologico.dunque diagnosi e:citocentrifugato costituito da materiale proteinaceo e alcune cellule infiammatorie.Vorrei chiedere gentilmente che vuole dire queste parole perche io non capisco niente.Ho parlato anche con un chirurgo,pero non a saputo dirmi perche si e formata questa cosa,e da dove proviene questo liquido.Mi ha detto pure che anche se viene asportata questa ciste,esiste il rischio che puo ritornare a rigomfiarsi,e vero questa cosa?Se si,allora che cosa bisogna fare per non comparire mai più questa cista?Grazie a tutti voi che mi risponderete.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Tutto vero. E' una neoformazione benigna che a mio avviso va asportata qualora dia fastidio alle strutture circostanti, o comunque se ritenuto opportuno dal Chirurgo. Sul fatto che potrebbe riformarsi non potremo mai avere certezze, ma intanto va affrontato il problema attuale...
Cordiali saluti