Utente 219XXX
Mi chiamo Fantini Valentina, ho 26 anni, dopo una serie di cure dentali si e' verificato un progressivo dolore con chiusura della mandibola , il medico maxillo mi ha consigliato di fare una rmn alle articolazioni t. m. che faro' fra' qualche giorno, pero' il dolore sta diventando insopportabile ,non riesco a mangiare ed ho una forte cefalea . la terapia che sto facendo non mi ha dato nessun risultato,(oki,ljseen),non so piu' cosa fare ,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gentile Signora
potrebbe descrivere quali cure dentali ha effettuato e quando sono comparsi i dolori? Dove è localizzato il dolore? Riesce ad aprire la bocca?
Pur rispettando il consiglio del medico maxillo, potrebbe chiedere anche una visita ad un dentista.
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
[#2] dopo  
17733

Cancellato nel 2006
Gentile signora,

il quadro clinico che descrive potrebbe essere dovuto ad un “lock mandibolare” espressione di un’incoordinazione condilo-meniscale (tra il movimento del disco articolare e il condilo mandibolare a livello dell’articolazione temporo-mandibolare) con blocco dell’escursione del condilo mandibolare da parte del disco articolare anteriorizzato. Convengo con la necessità di eseguire una RM delle articolazioni temporo-mandibolari, consiglio quindi visita specialistica presso collega maxillo-facciale o in alternativa specialista odontoiatra oppure ortodontista che si interessi di gnatologia ovvero della diagnosi e trattamento delle patologie disfunzionali dell’articolazione temporo-mandibolare.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2006
Ringrazio tanto per i vostri consigli. Rispondendo alle domande poste dal dott. Capozza ; le cure effettuate sono al 45, 46 ,48, specificando che mi sono recata dal dentista per un controllo non per dolore,il medico ha effettuato un anestesia afferrando tra' pollice ed indice "un muscolo, Massetere", senza alcun effetto. Dal giorno dopo avevo dolore al lato dx, irradiato all'orecchio solo sbadigliando,poi 6giorni piu' tardi la sintomatologia si e' aggravatabloccando l'apertura quasi totalmente;forzando provo un dolore lancinante nella zona vicino all'orecchio che si irradia nella zona frontale senza risultato nella apertura. CORDIALI SALUTI.
[#4] dopo  
17733

Cancellato nel 2006
Gentile signora,


Da quanto lei riferisce confermo ipotesi diagnostica di “lock mandibolare” che si osserva spesso in pazienti con preesistente incoordinazione condilo-meniscale dopo prolungata apertura della bocca per interventi odontoiatrici. Consiglio esecuzione di RM articolazioni temporo-mandibolari, riposo funzionale, dieta semiliquida ed analgesici al bisogno nonché sottoporsi presso dentista od ortodontista gnatologo a ciclo di decondizionamento muscolare (stretching muscolatura masticatoria) per tentare la graduale ricattura del disco articolare.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2006
Grazie di nuovo,per i vosrri consigli.