Utente 882XXX
Salve Gentili Dottori

Vi scrivo in quanto da un paio di settimane ho notato la presenza di piccole macchie di color rosso non acceso tendente al rosa dietro la nuca precisamente alla fine dell'attacatura dei capelli che si estendono per un 4 cm in altezza fino a finire sempre sulla bassa nuca.In pratica iniziano poco dopo dove il barbiere di solito passa la lametta alla nuca x estendersi ripeto di un 4 cm in altezza.Le macchie sono di dimensioni irregolari e modeste all'incirca la grandezza di una moneta di 5 cent la piu' grande e si susseguono sempre nella stessa zona anche altre piu' piccole.Faccio notare che non mi generano nessun problema tipo prurito o bruciore e ricordo di non aver avuto mai nessun tipo di macchia in questa zona.Specifico che ogni 15 gg circa mi raso da solo i capelli in quanto sono stempiato da anni ma e' una pratica che faccio di routine e alla perfezione,quindi suppongo che non sia un problema derivato dalla rasatura stessa tipo abrasione ecc..oltretutto ho messo anche piu' attenzione durante l'uso propio a causa di queste macchioline.Faccio sempre presente che in passato ho sofferto anche di pitiriasi versicolor ma mi sono sempre curato bene e ho imparato a riconoscerla in quanto ha delle macchie di diverso colore e natura.OLtretutto il resto del mio corpo x fortuna e' privo ed esente da altri tipi di macchie della pelle.Potrei da solo avanzare sospetti ecc..tipo a volte ho usato lubrificanti per il pettine della macchinetta della rasatura e magari non so hanno provocato qualche reazione allergica o magari facendo come lavoro l'autista di bus e cambiando spesso bus avendo delle sedie ergonomiche che raggiungono anche la nuca volendo magari non so avro' preso qualche allergia micosi o altro..Escludo da solo in linea di massima tipo scarsa pulizia per quanto concerne asciugamani vestiti e oggetti da taglio tipo lame ecc in quanto vivo da solo e sono molto scrupoloso alla cura di questi oggetti..Avevo pensato anche se prima la escludevo da me a una irritazione dovuta al rasoio elettrico stesso ma sono gia' 15 gg che nn vanno via queste macchie e ripeto sono sempre stato attento a questa pratica che per altro non mi ha mai portato problemi.
Ultima cosa un paio di mesi fa' a causa di un rapporto sessuale non protetto ho scoperto durante un tampone di aver contratto la famosa clamidia ma mi sono subito curato debellandola.Finisco cold dire che da poco ho effettutato tutti i tipi di analisi sangue e urine e ho tutto nella norma compreso i valori del fegato.Anzi sono perfetti.

Mi potreste aiutare gentili Dottori magari su una prima autocura magari consigliandomi qualche prodotto intendo per uso topico in via preventiva e qualche consiglio?

Grazie per l'attenzione Distinti Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

da questo portale non si inviano terapie spicciole su diagnosi non fatte, ma orientamenti non vincolanti idi natura specialistica in questo caso dermatologica:

dalla dermatite seborroica alla seo psoriasi alle allergie da contatto a molto altro, tutto è possibile; non faccia auto-cure ma effettui con una buona visita dermatologica.

cari saluti
[#2] dopo  
88235

dal 2010
Caro Dottore sono stato dal mio medico di base che e' una dermatologa e non lo sapevo nemmeno.Senza fare diagnosi ma guardandomi mi ha prescritto un prodotto dal nome Elocon e dopo che ho seguito alla lettera tutte le istruzioni le macchioline rimangono.

Non sono tanto preoccupato in verita' ma nella peggiore delle ipotesi potrebbe trattarsi di qualcosa di serio tipo anche malattie infettive trasmesse sessualmente, intendo come loro sintomo?

Grazie e Modesti Saluti