Utente 391XXX
Buonasera.
Da qualche mese mio marito ha scoperto di essere affetto da sclerosi multipla e ha fatto un ciclo di interferone beta.
Stiamo cercando una gravidanza da ormai un anno e vorrei sapere se l'interferone può avere influenze sulla qualità dello sperma, sull'infertilità o eventualmente sul rischio di malformazioni del feto.
Dopo l'ultima risonanza gli hanno consigliato di fare un altro ciclo e quindi vorrei sapere se è meglio sospendere con i tentativi di gravidanza.
Non abbiamo molto tempo, io 36 anni, lui 39... ma desideriamo tanto avere un figlio.
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
l' interferon è un immunomodulatore che viene utilizzato in caso di malattia autoimmunitaria. Nel caso di malattia autoimmunitaria possono scatenarsi reazioni verso le cellule germinali ed alterarne la catena produttiva in maniera irreversibile. L' interferon di per se non sembrerebbe, almeno su modelli animali, avere tale influenza. sta di fatto comunque che alcuni autori sostengano che interferon+malattia autoiimune siano un pessimo cocktail per spermatozoi. personalmente consigli sempre congelamento in questi casi, per essere sicuro. In ogni caso visto che le signore tendono a perdere qualità ovocitaria dopo i 35-36 anni, sarebbe questo il momento di procedere. pericoli per il feto? Nessuno.