Utente 220XXX
Gentile staff di medicitalia,
2 anni fa,in seguito a delle cerette molto aggressive(fattemi in un periodo in cui tra l'altro ero sotto antibiotici e cortisonici,causa bronchiti)mi sono comparse,nella zona labbro superiore,2 lividi scuro/bluastri.Da 8 mesi ormai ho sostituito le cerette con una creme depilatoria ma i lividi sono sempre lì.Mi sono da poco rivolta ad un dermetologo,il quale ha constatato che il trauma è troppo profondo per essere in qualche modo guarito,ma mi ha comunque prescritto una cura che consiste nell'applicare, sulla parte lesa,2 volte al giorno per un mese e mezzo,Avène Cicalfate crema.
Volevo sapere se situazioni di questo tipo sono davvero inrisolvibili o se esistono altre possibilità o almeno qualche speranza.Confido in un vostro consiglio.Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

In base alla descrizione da lei effettuata, è verosimile affermare che le macchie presenti sul suo viso non siano dei "lividi" ma delle "iperpigmentazioni post-infiammatorie" causate dal traumatismo meccanico della ceretta; il pigmento melanico che si deposita in tali condizioni è sovrapponibile per profondità e distribuzione a quello di un melasma gravidico o di un cloasma: pertanto confermo quanto detto dal collega dermatologo che l'ha visitata circa la difficoltà di esecuzione del trattamento.

Cosa fare allora?
E' possibile intervenire in diversi modi per diminuire la pigmentazione e quindi l'inestetismo, considerando bene che tutti i trattamenti difficilmente potranno risolvere al 100% la condizione di base.
Riassumendo dal trattamento meno invasivo a quello più importante, sappia che è possibile l'utilizzo di preparati schiarenti, peeling con sostanze specifiche ed alcuni laser altamente selettivi per le iperpigmentazioni (LASER Q-switched); il tutto dal Dermatologo.

Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2006
Gentile dottore Liugi Laino,
volevo ringraziarLa per la cortesia,la professionaità
e per i preziosi consigli medici.
Cordiali saluti