Utente 499XXX
Buonasera.
Da diverso tempo, ascoltando per gioco il cuoricino del mio bambino che compirà a breve quattro anni, ho avuto modo di riscontrare, sempre, che il battito non è regolare: oltre ad essere accelerato, (cosa credo normale), presenta numerose extrasistole. Questa situazione, com’è immaginabile, ci ha allarmato molto ed il bambino è stato sottoposto a visita pediatrica e visite cardiologiche con ECG presso due differenti specialisti (privatamente e non) che non hanno riscontrato niente di anormale. Riporto i referti delle visite:
- 15 gennaio ’09. ECG normale per età e costituzione. Soffio protosistolico 1/6 al mese (?), di tipo eiettivo.
- 01 aprile ’09. ECG: ritmo sinusale; ripolarizzazione ventricolare normale. VISITA: Soffio sistolico 1/6 al centrum, polsi periferici normali. Ecocardiografia color doppler: cuore di morfologia normale; fossa ovale chiusa; dotto di Botallo chiuso; apparati valvolari di aspetto e flussimetria normale; dimensioni cardiache nella norma; buona la cinesi miocardica; pericardio virtuale.
Per ulteriore accertamento è stato richiesto anche un Holter cardiaco 24 ore, ma il bambino si è rifiutato di portare l’apparecchio e, considerati i risultati delle visite precedenti, non abbiamo insistito.
Il bimbo è assolutamente attivo, vivace e movimentato. Tuttavia, ogni volta che gli ascolto il cuoricino non riesco a sentirmi serena. È normale questa irregolarità?
Grazie infinite per il vostro interessamento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, sebbene on line sia impossibile auscultare il battito del suo bimbo, deve sapere che in età pediatrica può esserci un'ampia variabilità della frequenza cardiaca in base agli atti respiratori, aritmia comunissima fino all'età giovanile, nota come aritmia respiratoria fisiologica, vista poi la negatività degli esami clinici e strumentali cui è stato sottoposto, non vedo particolare motivo di allarmismo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 499XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio molto per il chiarimento. Mi sento decisamente più serena!