Utente 120XXX
Buongiorno,
Ho 20 anni, e da diversi anni (forse addirittura da sempre ora che ci penso) convivo con quelle che oggi ho scoperto essere Papule Perlacee Peniene. Verso i 14 anni (quando quindi per le prime volte ci ho fatto caso) si presentavano come comunemente descritte, ovvero come delle semplici bollicine nella corona del glande. Andando avanti negli anni però sono aumentate in numero e dimensioni, diventando simili più alle comuni pellicine delle mani che a delle bolle, della lunghezza di qualche millimetro, anche se variano costantemente dimensioni e credo anche numero. Vorrei sapere se è possibile eliminarle, dato che, benché non inducano un fastidio fisico, mi imbarazzano e non le reputo una cosa "normale".

Aggiungo inoltre che: soffro da alcuni anni di eiaculazione precoce anche quando mi masturbo (raggiungo l'eiaculazione in 2 min. circa); spessissimo durante l'erezione il glande è viola; una volta raggiunta l'erezione il glande non è mai scoperto, ma devo scoprirlo io con le mie mani; ricordo che da bambino il pediatra mi aveva illustrato degli degli esercizi per scoprire il glande di tanto in tanto, credo fosse a causa della fimosi. Tutte queste cose sono collegate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non mi risulta che le papule perlacee siano curabili in qualche modo in quanto rispondono a ormoni sessuali. Eiaculazione preecoce, fatica ad evaginare il prepuzio: forse sono collegate forse no, vada da collega per una visita dal vivo.
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la celere risposta.
Tuttavia mi sono sorti altri dubbi: essendo le papule perlacee causate dagli ormoni sessuali, è possibile che con il tempo si riducano (sia in termini di numero che di dimensioni)?
Per quanto riguarda la difficoltà a scoprire il glande, avevo pensato di ricorrere alla circoncisione, ma vorrei sapere se esistono controindicazioni.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le papule perlacee son cose normali e non so come evolvano sinceramente. Non pensi a soluzioni: vada da collega e nerli con lui.
[#4] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Ok, la ringrazio per l'aiuto.