Utente 120XXX
egregio dottore,
la mia ragazza ha una pallina sottocutanea in mezzo ai seni grande + o - 5 mm
lei dice che in passato proprio lì aveva un punto nero.
come si puo fare per riuoverla senza lasciare cicatrici?
sarebbe possibile un intervento in laparoscopia?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La laparoscopia e' un "sistema" per entrare nell'addome... La sua ragazza ha una piccola neoformazione che, da quanto ho capito, e' molto superficiale. Una visita chirurgica permettera' di capire se e' il caso di asportarlo con una piccola incisione, oppure se puo' essere lasciato li' dov'e'. La buona riuscita della cicatrice dipendera' dalla cura che verra' impiegata dal Chirurgo nel taglio e nella sutura, ma anche dalle attenzioni che dovra' porre la sua ragazza nel post-operatorio.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
A quanto opportunamente rappresentato dal dott Spina, mi permetto solo di aggiungere che le cicatrici in corrispondenza della regione sternale presentano purtroppo abbastanza frequentemente una evoluzione cheloidea: la loro cicatrizzazione avviene cioè spesso in maniera abnorme e poco estetica, a prescindere dalla tecnica e dalla accuratezza del Chirurgo.
Resta ovviamente la già richiamata necessità di accertare la natura della formazione.