Utente 120XXX
Buon giorno sono una ragazza di 25 anni volevo sottoporvi il mio problema. inizio col dire che è da un anno che prendo i seguenti farmaci (Depakin che non prendo + da circa 3 mesi, resperdal che non prendo + da 5 mesi e ora sto prendendo 25 mg la sera di seroquel) per un problema che stò risolvendo con delle sedute di psicoterapia.
il mio problema è questo. da ormai mesi ho delle fitte, pesantezza al petto e scosse che non ho mai avuto. per di + ho come la sensazione che a volte il cuore dia una pompata forte e immancabilmente mi impaurisco perche oltretutto sono un po ipocondriaca. Premetto che fino a 3 mesi fa io praticavo aerobica (ho fatto un periodo di 6 mesi) e sotto sforzo non mi è mai successo niente.
Aiutatemi si tratta di ansia, pura e solo ipocondria (ma giuro io questi dolori li sento veramente) o qualche problema + serio.
Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sintomatologia da lei riferita è compatibile con un quadro di extrasistolia isolata in genere difficilmente attribuibile a patologia cardiaca. Effettui, per sicurezza, un Holter ECG e si consulti con il curante per una eventuale valutazione della funzionalità tiroidea. Saluti
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno mi scusi l'ignoranza ma cosa centra la tiroide con le fitte al petto?
grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Un esaltata attività tiroidea, in talune circostanze, può favorire la contrazione involontaria della muscolatura, dando così luogo ad una sintomatologia dolorosa.