Utente 120XXX
Buonasera,ho 24 anni,peso 66kg,altezza 170cm,di seguito riporto i parametri riscontrati dall'angio TC,e Vi richiedo,se possibile, le tempistiche di intervento (se urgente o programmabile),data la mia giovane età e dato che ad oggi ho avuto solo pareri discordanti.Grazie per la disponibilità.
Riscontri extravascolari:normalità mediastinica;persiste normale parenchime timico secondo l'età del soggetto;distanza steno-aorticaminima almeno 20mm;normalità parenchimale polmonare;non vasi anomali.
Aorta:valvola aorta bicuspide,con terzio lembo rudimentale tra i due osti coronarici;discreta insufficienza.Annulus aortico 24-26mm;bulbo 32-39mm,eccentrico per bicuspidia;giunzione 31-32mm;segmento tubulare 36-37mm com e massimo calibro all'incrocio con l'arteria polmonare;all'estremità del segmento tubulare in prossimità del tronco anonimo 32mm;tra i vasi sopraaortici 17mm;all'istmo 17mm;nel segmento postistmico e discendente prossimale 19mm;nel segmento discendente calibro costante 18mm;ostio comune pr tronco anonimoe carotide comune di sinistra,senza tronco comune,lungo l'emiarco di sinistra,con origine distale della succlavia di sinistra;non coastrizione;non pervietà del dotto arterioso;normale parete della aorta ascendente;normalità dell'aorta discendente toraco-addominale.
Commento:moderata dilatazione dell'aorta ascendente,bulbo eccentrico mm32-39 (AR 1.32),segmanto tubulare fino a mm27;valvola aortica bicuspide con insufficiente.Normali coronarie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
La presenza di bicuspidia aortica è abbastanza frequente (10%) e purtroppo spesso è associata alla dilatazione della radice aortica. L'intervento di sostituzione della radice aortica (con o senza conservazione della valvola) è da consigliare, in caso di bicuspidia aortica, nel caso in cui il diametro della radice sia 45 mm o più.
Sarebbe utile nel suo caso eseguire un ecocardiogramma per definire il grado di insufficienza della valvola. Se fosse lieve o moderata, in presenza di un ventricolo sx normale e in assenza di mancanza di fiato, non si pone indicazione neanche all'intervento di sostituzione valvolare.
Ovviamente le consulenze eseguite senza visitare il paziente hanno molti limiti: dopo l'ecocardio le consiglio anche una visita cardiochirurgica.

Cordiali saluti