Utente 120XXX
Anni fà il mio dentista mi ha ricostruito un molare quasi completamente(un settimo sinistro)da li sono iniziati i problemi.mi si sono gonfiate tutte le ghiandole inferiori della bocca(ho delle specie di bolle gonfissime e dure e doloranti che mi attraversano tutta la gengiva sotto la lingua).
continuarono i problemi,c'è stato un periodo in cui nemmeno l'ottavo riusciva ad uscire(eppure era sistemato benissimo)e in tale periodo non riuscivo nemmeno ad aprire la bocca dal dolore.Ho fatto togliere l'ottavo ma i problemi son continuati, le ghiandole sono ancora gonfie il dolore si è esteso anche all'orecchio e quando apro la bocca sento una sensazione come se avessi della sabbia vicino ad esso.vi prego aiutatemi non ce la faccio più questo è il sesto anno che vivo con questo dolore...nessun medico mi sà aiutare

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli
44% attività
0% attualità
20% socialità
AMANDOLA (FM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Lei attribuisce la causa di tutti i suoi problemi al molare ricostruito.Che fine ha fatto il molare ?Aveva una infezione? Perche' attribuisce all'ottavo la causa del gonfiore alle ghiandole?
Che cosa le hanno detto medici e dentisti?Ha fatto esami? Quali sono i referti?
Ha fatto ecografie , biopsie , radiografie?
Come pensa che qualcuno la possa aiutare con informazioni cosi' frammentarie carenti?
Oppure dobbiamo tirare ad indovinare?
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Allora il molare ricostruito è il settimo mentre quello estratto è un ottavo.il medico pensava che estraendo quello i denti avessero più spazio per muoversi e il dolore sarebbe dovuto passare invece è peggiorato.sottolineo delle cose.
1)SOFFRO DI TIROIDITE DI HASHIMOTO ormai da anni
2)durante l'ultima eco tiroide fatta risalente a 2 anni fà circa il medico ha sottolineato un lieve aumento della dimensione del linfonodo sentinella , dove effettivamente si son gonfiate poi diverse ghiandole.
3)Negli esami del sangue i leucociti son lievemente aumentati e un valore dei globuli rossi è basso, ma quello mi hanno sempre spiegato che è da ricondursi al fatto che son portatrice di anemia mediterranea.
4)anni fa il mio medico mi ha detto che poteva essere una nevralgia del trigemino però nessun esame è mai stato fatto a riguardo.
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli
44% attività
0% attualità
20% socialità
AMANDOLA (FM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Allora.
Lei soffre di tiroidite da anni , ha ghiandole sottomandibolari ingrossate e sono due anni che non fa' nemmeno una ecografia.
E quindi trova naturale pensare , in assenza di qualsiasi documentazione o segno di infezione ai denti , che la causa dei suoi problemi sia riferibile ai denti stessi.
Perche?
Le suggerisco immediatamente di rivolgersi ad un buon endocrinologo ed ad un patologo orale. e segua attentamente le loro indicazioni .Ovviamente le prescriveranno una serie di indagini ( Eco-Tac-Risonanza ecc) e/o eventualmente biopsia ghiandolare.
SI faccia mandare dal suo medico che parla di nevralgia del trigemino a visita specialistica SUBITO.
Saluti
[#4] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Dalle notizie frammentarie ci dice che sente anche un rumore tipo sabbia quando apre la bocca. Il quadro è molto vario. Una volta esclusa ogni infezione orale e fatta una visita dall'endocrinologo, sentirei anche il parere di uno gnatologo. L'apertura della bocca e gli altri movimenti mandibolari sono nella norma?
[#5] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Effettivamente quando ho tolto l'ottavo il dentista mi ha detto che quando apro totalmente la bocca la mandibola si sposta automaticamente al lato destro e non segue un apertura diritta..lui ha parlato di un piccolo trauma alla mascella che poteva anche essere dato dall'ottavo.ma anche questo problema della mascella non si è risolto anzi.quando apro totalemte la bocca oltre a spostarsi la mascella sento anche quel rumore tipo sabbia all'altezza della parte alta della mandibola.se tocco la parte superiore della mandibola_(quella che si unisce alle ossa del cranio x intenderci)sembra proprio che il rumore venga da li.
Attribuisco tutti questi problemi ai denti perchè è da quando ho ricostruito quel dente che ho tutti questi dolori .la tiroidite la ho da circa 8 anni curata benissimo, sotto controllo medico e frequenti analisi ft3 ft4 e tsh oltre a periodiche scintigrafie.tutto nella norma, se si mette da parte la dismogeneità di volume e di funzionamento tipica della patologia.
[#6] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gent Sig.ra
per il rumore di sabbia necessita di una valutazione gnatologica. probabilmente l'occlusione non è corretta e questo a determinato alterazioni all'articolazione temporo-mandibolare
un'ecografia di controllo potrebbe essere un utile supporto diagnostico ai problemi ghiandolari da lei riferit
un controllo odontostomatologico è importante per escludere problemi di origine dentale
cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Soffre anche di artrosi? Il rumore che avverte dovrebbe essere localizzato proprio all'altezza dell'articolazione temporo-mandibolare ed è indice di un mal funzionamento dell'articolazione stessa. Si rivolga ad uno gnatologo per una valutazione più specifica della dinamica mandibolare e dei sintomi che avverte.