Utente 112XXX
Da alcuni giorni avverto nella zona tra le costole toraciche a sinistra e l’addome un fastidio. Questo fastidio (definirlo dolore è troppo) non è continuo e talvolta si irradia alla gabbia toracica come fosse un “dolore intercostale” e più verso lo sterno. Non ho problemi di appetito, mangio regolarmente. Circa un anno fa a causa di frequente alvo ho fatto alcune indagini che hanno riportato ad una valutazione di stress eccessivo. Nei mesi scorsi pure, a seguito di pseudo vertigini ho eseguito parecchi accertamenti che hanno portato a concludere che si trattava di stress. Tra i vari accertamenti ho fatto circa 3 mesi fa anche un’ecografia addominale dalla quale era risultato tutto negativo. Inoltre ho effettuato: ecg, ecocolordopler cardiaco, visita cardiologica e neurologica, tac cranio, rx cervicale. Di tutto le analisi fatte è stata rilevata solo la rettilinizzazione della cervicale curata con fisioterapia.

Cosa può essere il fastidio che avverto? Può essere ricondotto ancora a tensione?
Grazie per un vostro parere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore

se gli esami effettuati non hanno evidenziato alterazioni significative ed il suo "fastidio" è cosi ben delimitato probabilmente non merita ulteriori attenzioni.
Consideri però che la migliore risposta la potrà offrire il suo medico curante dopo una adeguata visita medica, a noi preclusa dal mezzo informatico

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Ieri, acutizzandosi il dolore al torace, alla quarta costola, soprattutto premedo e interessando il dolore anche l'addome sinistro e centrale mi sono recato al PS. Dopo un visita di ascoltazione addome e torace il medico di turno mi ha detto che si tratta solo di dolori muscolari e mi ha prescritto tachidol per 5 gg mattina e sera.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
innanzitutto la ringrazio per le notizie fornite. Come ha visto, dopo una visita medica è stato possibile fornire una diagnosi più completa che spero l'abbia tranquillizzata.

Cordiali saluti