Utente 120XXX
Salve. Sono una ragazza di 25 anni e ho un grosso problema che mi porto dietro sin dall'infanzia: all'età di 5/6 anni il mio viso ha cominciato a mutare sempre di più fino a diventare asimmetrico nella zona orbitale e sullo zigomo. Essendo io piccola e dato che i miei genitori hanno pensato bene di ignorare la cosa non mi hanno mai fatta vedere. Verso gli 8 anni,oltre all'ormai evidente difetto estetico(ho un occhio più piccolo che appare gonfio) ho cominciato ad avere problemi alla mandibola e quindi avevo una malocclusione e fastidio nella masticazione.I miei genitori mi hanno fatto vedere e dopo mille visite da chirurghi maxillo-facciali, mi hanno dato un apparecchio da mettere sul mento legato dietro la testa e un apparecchio mobile ai denti da tenere la notte per qualche anno. Il difetto mandibolare si è un po' risolto,ma per quanto riguarda l'occhio i medici dissero che avrei dovuto attendere il completamento dello sviluppo per poter eventualmente curare.Gli anni sono passati e io ho vissuto malissimo la mia adolescenza poichè venivo emarginata e presa di mira da insulti.Caratterialmente sono abbastanza forte da sopportare sempre tutto,anche se essere così diversi fa vermente male.verso i 19/20 anni i miei genitori sono ritornati all'attacco per tentare di fare qualcosa e mi hanno portata da un chirurgo estetico il quale mi ha prescritto una serie di visite:radiografia, risonanza, dermatologo, oculista,neurologo, mi ha fotografata e studiata per un po'e alla fine dopo avermi chiesto se avevo sul corpo macchie caffè-latte e dopo averne contate 6 mi ha diagnosticato un neurofibroma. mi hanno sconsigliato poi di operare e di attendere qualche anno per rifare la risonanza e vedere se la massa fosse aumentata o meno.Ho girato tutta l'italia, visto maree di medici ma oggi il mio problema non è risolto, anzi..sta diventando un peso.Lavoro a contatto con la gente e mi sento orribile, ripeto ho sempre sopportato ma mi piacerebbe sapere se in qualche modo si può un po' correggere il difetto.Chiedo cortesemente un parere esperto se è necessario invio foto del mio viso per farvi meglio capire.Ringrazio anticipatamente chiunque mi risponderà.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
non posso che suggerirLe di visitare il sito www.sicmf.org.
Diverse Strutture in Italia sono in grado di fornirLe una risposta ed un trattamento. Nel sito potrà trovarLe.
Cordiali saluti