Utente 160XXX
Salve a tutto lo staff e complimenti per l'ottimo servizio fornito.
Sono un ragazzo di 21 anni e da molto tempo ho un problema al glande, ma un po per paura un pò per vergogna non ho mai chiesto un parere medico.
Innanzitutto quando il pene è in erezione non si scapsula mai, se proprio lo desidero devo farlo io il che non è molto piacevole. Il problema principale cmq consiste nel fatto che una volta scapsulato il glande al tatto mi reca molto dolore. Non è mai lubrificato e se resta troppo scapsulato il tessuto tende a riggrinsirsi come quando si tengono a lungo le mani nell'acqua. Il dolore se in erezione è molto inferiore ma sempre fastidioso e la parte più larga del glande è di un colore scuro come se ci fosse un problema di circolazione. Da qualche settimana è anche comparsa una piccola macchietta rossa rotonda il che mi preoccupa ulteriormente. e la vescica è sempre arrossata come avessi la cistite. Il pene è quasi sempre freddo in fase floccida.
Non so cosa altro aggiungere se non che ho molta paura dia ver trascurato a lungo il problema e che siano ormai irreversibili i danni. Vi prego aiutatemi sono spaventato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
E' probabile che si tratti di fimosi.
In tal caso in problema è risolvibile con un banale intervento chirurgico in anestesia locale e in day-surgery.
Si faccia visitare al più presto perchè le sue paure
presto avranno fine.
Cordiali saluti