Utente 120XXX
Gentili medici
Avrei un dubbio su un esame PET effettuato da un mio parente alcuni giorni fa e vorrei cogliere l'occasione per esporvi parte del referto su cui sono in dubbio.

"L'esame è stato effettuato per una ristadiazione in paziente sottoposta a QUART per carcinoma mammario destro e successiva terapia ormonale della durata di 6 anni.
Le immagini total-body ricostruite nei tre piani ortogonali hanno evidenziato multiple aree di accumulo patiologico del radiofarmaco lungo il profilo pleurico destro (SUV max 10,3), costale e mediastinico. Altre aree di accumulo patologico del radiofarmaco si osservano nella loggia del Barety (SUV max 4,2) e nel corpo dello sterno (SUV max 5,9)
CONCLUSIONI: il quadro PET mostra aree ad elevato metabolismo glicidico, nelle sedi anatomiche descritte, da riferire a tessuto eteroplasico."

Mi riferisco a voi perchè i medici da cui è in cura, ci hanno chiesto del tempo per dei consulti, lasciandoci in attesa e senza notizie concrete. Vorrei per cui un vostro consiglio e possibilmente un quadro della situazione. La paziente, nel caso in cui potesse tornare utile ha 79 anni.
[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
è importante attendere l'esito del consulto perchè questo avviene tra i medici che hanno in cura la paziente e, oltre a conoscere nei particolari la sua storia, hanno sott'occhio anche gli esami e le immagini.
In effetti il sospetto è quello di una recidiva con sedi multiple intratoraciche.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore, anzitutto la ringrazio per l'immediatezza della vostra risposta.
Quello che mi lascia perplesso, è che i medici che hanno in cura la paziente, hanno a fotocopiato il referto PET, senza neppure guardare le lastre, e alla domanda mia e dei famigliari sulla gravità della situazione, hanno risposto dicendo di attendere. E' passata più di una settimana ed i medici non si sono ancora pronunciati a riguardo. Ho consultato voi, per sapere con questo quadro clinico se la paziente sarà sottoposta ad interventi, chemio/radio terapia o quant'altro...e sommariamente in casi del genere quanto il paziente in questione potrebbe vivere.
La ringrazio ancora. Arrivederci.
[#3] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
pur ribadendo quanto già detto, riguardo ai limiti di un consulto via web rispetto al consulto di persona, viene da considerare che, se il quadro PET di sospette metastasi viene confermato anche da un'altra metodica, per esempio una TC (meglio se con finestra per osso) potrebbe essere indicativo per un nuovo trattamento, magari solo ormonale, data l'età.
Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo dottor Barbieri la ringrazio per la sua disponibilità.
Se neccessario spero di poterla aggiornare sulla situazione in caso di ulteriori sviluppi.
Cordiali Saluti