Utente 773XXX
Salve, sono un ragazzo di 17 anni e ho subito un intervento per varicocele al testicolo sinistro undici giorni fa.
Avrei due domande:
1) Ieri sera( quindi undici giorni dopo l'intervento) è avvenuta una polluzione notturna.Può questo essere un problema per il corretto recupero post-operatorio? Può portare ad alcuni guai? Dovrei farlo sapere al chirurgo che mi ha operato?

2) Circa 4 giorni fa ho fatto la visita post-operatoria consueta e il chirurgo ha detto che andava tutto bene, se non che avevo un piccolo eczema (una parte un pò arrossata, che sudava) sul testicolo e sull'inguine. Mi ha dato una pomata (cortison-chemicetina)da mettere sull'area arrossata per 1 settimana (sebbene già dopo un giorno fosse tutto guarito). Ho notato però come il testicolo si sia leggermente ingrossato rispetto alla settimana immediatamnte successiva all'intervento(è tornato come prima diciamo)...può essere dovuto alla pomata?

Grazie Per il tempo impiegato a rispondere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste alcun problema tra polluzioni e guarigione di una varicocelectomia.Piuttosto il volume aumentato del testicolo sinistro potrebbe indicare la formazione di un idrocele che il chirurgo operatore,con una visita ed un ecodoppler facilmente ne evidenziera' l'eventuale presenza.La pomata usata non comporta alcun problema di ingrossamento del testicolo.
Cordialita'