Utente 120XXX
salve, innanzitutto scusatemi per quello che vi chiedo vedendo che il mio problema è simile a un altro già a voi posto in precedenza e cioè che da qualche settimana eiaculo sperma di colore totalmente trasparente e molto liquido. Gentilmente vi chiedo quale potrebbe essere la causa e se l'unica soluzione è fare un esame al liquido seminale oppure attendere ancora del tempo prima di effettuarlo, in quanto comincio ad avere delle preoccupazioni. Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

penso che a questo punto bisogna fare un esame del liquido seminale completo e poi consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com




[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
grazie Dott.Beretta, speriamo che non sia un problema serio. Arrivederci e buon lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

bando a tutte le ansie e paure inutili e, dopo la valutazione andrologica, ci aggiorni, se lo desidera.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com
[#4] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
un grazie nuovamente per avermi rassicurato e sarà mia cura informarla in merito al problema.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

noi aspettiamo sempre in questa "postazione"!

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

variazioni nei caratteri macroscopici del liquido seminale possono essere legati a fenomeni vari che interessano la prostata e le vescicole seminali ( gli organi che producono il 95% dello sperma). Spesso non sono espressione di malattia
comunque un esame del liquido seminale può essere opportuno
cari saluti

[#7] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
grazie Dott.Pozza, quindi dall'esame del liquido seminale si può risalire alla causa. Caro dottore ne approfitto per chiederle se la masturbazione frequente può portare a questi problemi e se ne può creare altri. Mi perdoni io parlo da perfetto ignorante in materia anche se si dice che la masturbazione non crea nessun problema facendo così cadere ogni tabù, però mi hanno detto che con una certa frequenza, e mi dica lei qual'è la frequenza che bisogna rispettare, col tempo può creare problemi. La ringrazio vivamente, nell'attesa porgo i miei più cari saluti.
[#8] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
salve, vi comunico i dati del mio esame del liquido seminale: ESAME MICROSCOPICO A FRESCO: RARI LEUCOCITI - ESAME BATTERIOSCOPICO:NULLA DA SEGNALARE - ESAME COLTURALE NELLA NORMA - VALUTAZIONE MACROSCOPICA : VOLUME ml.2,5
ASPETTO bianco-grig. pH 7,8 LIQUEFAZIONE COMPLETA
VISCOSITA' ++-- CONCENTRAZIONE Nemaspermi/ml 260.000.000
Nemaspermi totali 650.000.000 MOTILITA' Classe A%3 Rapidamente progressivi Classe B%30 Debolmente progressivi-Classe C%12 Agitatoria in situ- Classe D%55 Immobili MORFOLOGIA Tipiche%31 Atipiche%69 Anomalie testa%46 Collo%10 Coda%13
Elementi linea germinativa 400.000

OSSERVAZIONI: ASTENOZOOSPERMIA CON VISCOSITA' AUMENTATA

Nell'attesa porgo i miei più cari saluti.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il suo esame del liquido seminale presenta una riduzione della motilità normale dei suoi spermatozoi, sulla morfologia non mi espongo perchè mi sembra non valutata secondo i parametri ristretti dettati dall'OMS.

A questo punto le consiglio di ripetere l'esame del liquido seminale, possibilmente presso un laboratorio che segua le ultime indicazioni date dall' Organizzazione Mondiale della Sanità.

Fatto l'esame, se la sua dispermia sarà confermata, poi bisognerà consultare un andrologo esperto o specializzato in patologia della riproduzione umana che valuterà la sua situazione clinica complessiva per capire la causa o le cause del suo problema ed impostare poi , se possibile, una terapia mirata.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#10] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
salve Dott.Beretta, non la vorrei contraddire ma ho fatto vedere i valori del liquido seminale al mio medico curante che è un urologo, il quale mi ha detto che tutto va bene e che questa riduzione della motilità non è un problema ai fini fecondativi e per quanto riguarda la morfologia "questo esame è stato eseguito secondo le metodiche e le metodologie indicate nelle linee guida italiane e nell'ultima edizione del Manuale di Laboratorio per l'esame del liquido seminale e dell'interazione sperma-muco cervicale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità" almeno così c'è scritto. Per quanto riguarda la concentrazione dei nemaspermi cosa ne pensa? Grazie per la sua disponibilità Dott.Beretta attendo sua risposta. Cordiali saluti.
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

non esistono linee guida "italiane" e la morfologia, valutata, secondo le attuali indicazioni ristrette dell'OMS, difficilmente danno una percentuale di forme normali superiore al 20-25%; tenga presente che la normalità è posta al 14-15%.

Su alcune considerazioni fatte poi dal suo medico curante posso anche essere d'addordo ma, se le devo rinnovare il mio consiglio, cerchi, appena possibile e soprattutto se il problema persiste, di consultare un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#12] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dott.Beretta, leggendo la sua risposta posso dedurre che l'esame non è attendibile perchè per quanto riguarda la morfologia questo esame dà una percentuale di forme normali superiore al 20-25% mentre secondo le attuali indicazioni dell'OMS la percentuale è di 14-15%. Comunque dottore seguirò il suo consiglio e al più presto consulterò un esperto andrologo e se necessario ripeterò l'esame al liquido seminale e la lascio ponendogli un'ultima domanda. Sommariamente, alla luce di quanto ha visto nell'esame del liquido seminale, c'è un problema serio o no? Grazie e cordiali saluti.
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

nessun problema serio e quindi, viste anche le valutazioni colturali riferite come negative, cioè nella norma, può stare tranquillo e con calma ripetere un esame del liquido seminale, soprattutto se desidera confermare o meno il problema segnalato alla motilità che penso sia stata valutata alla seconda ora (anche questo è un dato che ci manca).

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#14] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dott.Beretta, ora sono piu' tranquillo comunque ripeterò l'esame per rivedere il problema della motilità anche se non riesco a capire cosa intende per valutazione alla seconda ora, però riesco solo a capire che questo esame non sia stato fatto come Dio comanda o no? A proposito, ho pagato €.90, le sembra un prezzo equo? Caro Dottore non vorrei assillarla all'esasperazione però continuo ad eiaculare sperma di colore trasparente e liquido cosa che non succedeva in precedenza, cioè di colore biancastro e denso. Nell'attesa porgo i miei più cordiali saluti.
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

alla seconda ora vuol dire dopo due ore che è stato che lei ha eiaculato (la motilità degli spermatozoi di solito viene valutata alla prima e alla seconda ora dall'avvenuta eiaculazione)

Detto questo comunque ora bisogna ripetere l'esame e poi potremo dirle qualcosa di più preciso.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com

[#16] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dott.Beretta, la ringrazio per avermi dato spiegazioni riguardante il dato sulla motilità alla seconda ora, però non mi ha risposto per quanto concerne il fatto che fino ad ora continuo ad eiaculare sperma di colore trasparente e liquido rispetto in precedenza e cioè di colore biancastro e denso. Grazie e cordiali saluti.
[#17] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

le cartteristiche dello sperma, quantità, colore, aspetto, viscosità...dipendono da molti fattori legati alla prostata-vescicole seminali, alla frequenza elle eiaculazioni, al clima alla ingestione di liquidi..........
In genere tale fenomeno non rappresenta "malattia"
90 Euro, mi sembrerebbero molti a Roma, a Ragusa non so
cari saluti
[#18] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dott.Pozza, la ringrazio per avermi risposto, quindi allo stato attuale non parliamo di malattia ma di una situazione che dipende da vari fattori magari legato alla frequenza delle eiaculazioni. Siccome dovrò ripetere l'esame al liquido seminale su consiglio del suo collega Dott.Beretta, cambierò laboratorio analisi sperando di cambiare anche il prezzo oppure male che vada mi recherò a Roma vedendo che nella provincia di Ragusa non ho potuto trovare un esperto andrologo, anzi ne approfitto per chiederle se ne conosce qualcuno che esercita nella provincia di Ragusa. Grazie e cordiali saluti.
[#19] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

per la scelta dell'andrologo la cosa migliore da fare è chiedere un eventuale consiglio al suo medico di fiducia ma anche il nostro sito la può in questo senso orientare .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#20] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dott.Beretta, per la scelta dell'andrologo chiederò al mio medico curante, prima però ripeterò l'esame al liquido seminale e poi si vedrà. La ringrazio vivamente e come sempre lo terrò aggiornato sulla mia situazione intanto le auguro buone ferie (se ci andrà). Cordiali saluti.
[#21] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

attendiamo e ricambiamo gli auguri per un felice periodo di riposo e meditazione.

un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com