Utente 120XXX
Salve ho 20 anni e' da 3 mesi che accuso un fastidio sotto la costola destra(come se fosse una contrattura o meglio quando contraggo il muscolo della costola destra avverto un rumore come se due muscoli si scontrassero) e un po' di dolore al fianco destro associato alla lingua bianca,mal di schiena a una febbre seppur minima(37 piu' o meno) che viene e va e a un po 'di spossatezza ed ho meno fame di prima anche se quando mangio non vomito mai e in bagno vado regolarmente.Ho effettuto un ecografia dell'addome superiore con i seguenti risultati: coleciste alitiasica,
meteorismo enterocolico,fegato regolare,VBP regolare,milza e pancreas regolari,reni non ectasici,note di microrenella alitiasica.Ho fatto anche le anlisi del sangue dove le gamma globulina e i globuli rossi e gli eosinofoli(insomma solo questi tre valori) sono piu' alti del normale(devo preoccuparmi?) mentre gli altri valori sono tutti normali.E insomma volevo sapere perche' mi capitano i sintomi che ho elencato,sono davvero fastidiosi non mi sono mai sentito cosi' fuori forma.Grazie per la pazienza.Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Probabilmente l'aria che c'e' nell'intestino, e che e' stata descritta dall'Ecografista, e' responsabile dei disturbi da lei riferiti. Puo' parlarne con il suo Medico di Famiglia, che magari potra' consigliarle qualcosa in merito. E con l'occasione potra' fargli visionare le analisi del sangue nel loro complesso, dato che e' impossibile darle un parere soltanto basandoci su cio' che lei scrive.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2009
Si sono assolutamente daccordo con lei Dottore volevo sapere solo se dovevo sottopromi a qlks altro oltre all'ecografia...secondo lei...poi cio' che ho descritto e' davvero cio' che mi sento e percio' a volte mi preoccupo.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non credo sia opportuno effettuare accertamenti prima che il Medico ne abbia ravvisato l'utilita': spenderebbe soldi e tempo senza concludere granche'. Meglio invece, se richiesto dal Collega, effettuare cio' che veramente dovesse apparire necessario.
Cordiali saluti
[#4] dopo  


dal 2009
Ok.Grazie nuovamente della risposta.Cordiali Saluti Dottore.
[#5] dopo  


dal 2009
Mi scusi siccome il mio medico non c'e' volevo chiederle cortesemente Dottorequal'e' la cuasa della lingua bianca???Cioe' dipende dallo stomaco o dall'intestino??E' strano ho la lingua bianca da tempo e non si toglie mai.Poi mi son oaccorto che la parte destra dell'addome superiore e' contratta e poi se tocco e' come se ci fossero della palline.Da cs dipendono qst palline??probabilmente da segni colitici???Questo volevo sapere visto che non posso chiederlo al mio medico volevo cortesemente una vostra risposta per stare piu' tranquillo.Grazie.Cordiali Saluti Dottore.
[#6] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Comprendo che siamo in estate e che il suo Medico magari e' in ferie, ma avra' pur lasciato un sostituto (deve farlo per legge...). Del resto, come gia' le ha detto il Collega anche nella sezione di Chirurgia d'Urgenza, non possiamo sostituirci a chi potra' incontrarla "dal vivo", perche' e' obbiettivamente impossibile darle un parere senza una visita diretta.
Cordiali saluti
[#7] dopo  


dal 2009
Salve e' tornato il mio medico ha detto di non preoccuparmi e d idistrarmi ma io comunque continuo ad avere strani sintomi ho provato ad andare al mare per distrarmi ....ma non riesco a farlo anche nuotando mi fanno male i polpacci come se si "stringessero" li sentissi pesanti a volte come m isentissi un formicolio dove ho desritto il fastido sotto la costola destra ,e questo formicolio ogni tanto lo avverto anche sulle gambe,e' da quando ho avvertito il fastido purtroppo che non capisco piu' cosa stia succedendo al mio corpo.e non nascondo che per uno di 20 anni come me e' brutto perche' vorrei stare sempre in forma.E ovviamente non volevo una diagnosi anche perche' per internet sarebbe alquanto impossibile,lo capisco perfettamente, ma solo lei cosa ne pensa a riguardo. e semmai darmi anche qualche consiglio.Mi scusi se la disturbo nuovamente.
[#8] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non le sta succedendo niente di grave, visto che il suo Medico l'ha appena tranquillizzato. Segua i suoi consigli e non ci pensi troppo!
Cordiali saluti
[#9] dopo  


dal 2009
Ok grazie per la sua pazienza Dott.Spina( lo so a volte sono un po' scocciante).Cordiali Saluti.
[#10] dopo  


dal 2009
Salve Dottore mi scuso nuovamente se la disturbo ma voleve chiedere per curiosita' solo una cosa :la lingua bianca che ho puo' derivare da problemi di stomaco??io avendo sempre quel fastidio all'addome ed avendo gia' fatto l'ecografia volevp piu' in la' sottopormi ad una gastroscopia visto che i fastidi continuano associati a stanchezza,al fatto che a volte i muscoli "saltino" che accuso potrebbe derivare da li'credo in quanto e' da li' che poi mi sono venuti altri fastidi.Ovviamente io non sono nessuno per dirlo volevo sapere solo cosa ne pensava del mio parere o meglio se ha un filo logico cio' che dico,tutto qui.
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La lingua "bianca" puo' essere indice di una digestione non completamente corretta e/o di un malfunzionamento (momentaneo) del fegato.
Per quanto riguarda invece la gastroscopia direi che cio' che dice potrebbe in effetti avere un filo logico, perche' guardare nello stomaco quando lo stomaco crea problemi e' un concetto che ha sicuramente un senso. Tuttavia si tratta di un esame invasivo e non esente da rischi, che va prescritto soltanto quando non e' possibile ricorrere ad altri metodi e quando ci si aspetta appunto che la sua esecuzione possa dare notizie certe circa la diagnosi presunta. Credo pertanto che non sia opportuno eseguire una gastroscopia ogni qualvolta vi sia una curiosita' da soddisfare, ma riservarla, a giudizio dello Specialista, ai casi in cui si renda effettivamente necesaria. Ne parli con il suo Medico di Famiglia e staremo a vedere cosa pensa riguardo al suo caso specifico.
Cordiali saluti
[#12] dopo  


dal 2009
Si infatti ha argione ne parlero' col mio medico piu' in la allora.Ma malfunzionamento del fegato in che senso??Dall'ecografia e' uscito fegato regolare quindi credo di non dover preoccuparmi o no?
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Piu' che con l'ecografia la funzionalita' del fegato si puo' "misurare" meglio, sebbene in maniera indiretta, valutando alcuni parametri ematochimici (per esempio AST, ALT e Gamma-GT). Tuttavia e' possibile che, trattandosi di un riscontro passeggero questa situazione duri poco e non lasci traccia alcuna. Se il sintomo persiste, come dicono in TV nelle pubblicita' di alcuni prodotti, consulti il suo Medico!
Cordiali saluti
[#14] dopo  


dal 2009
Si ma gamma gt(risultato 16 valore di rif 7-64) le analisi del sangue caro dottore le ho eseguite epr ben due volte e ripeto sono uscite solo piu' del normale (le globuline gamma 20,10 int.rif%.11,1-18,8 g/L 1,63 int.rif g/dl 0,7 -1,5 ) e poi (globuli rossi 5.890.000 /mmc 4.200.000-5.600.000 ) (Eosinofoli 10,1 % 0-7) Quindi credo dottore (mi scusi di nuovo se le porgo un'altra domanda) che non destano preoccupazioni qst valori piu' alti del normale vero??
[#15] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
I valori che lei ha riportato sono accettabilissimi e comunque non sono suggestivi di alcuna patologia a carico del fegato.
Cordiali saluti
[#16] dopo  


dal 2009
Ok grazie dottore io lo so sono un precisone voglio sempre essere a conoscenza delle cose cmq caro dottdre in tal caso effettuero'la gastroscopia piu' in la'(unica cosa che potrebbe tranquilizzarmi se sara' pur sempre necessario farla)le faro' sapere eventualmente ok??Cordiali Saluti e ancora grazie per la pazienza.
[#17] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Molto bene; ma anche io sono un "precisone"... La decisione su quando fare la Gastroscopia non deve prenderla seguendo soltanto i nostri consigli: io la ringrazio per la fiducia che dimostra nei miei confronti, ma solo il Collega che potra' visitarla avra' a disposizione tutti gli elementi necessari per poter decidere il da farsi, molto meglio di quanto possa fare il sottoscritto...
Cordiali saluti
[#18] dopo  


dal 2009
Sisi so che e' un precisone ci mancherebbe grazie per la pazienza Dottore.Ci sent piu' in la 'per eventuali aggirnamenti.Grazie mille.Cordiali Saluti.
[#19] dopo  


dal 2009
Salve l'altro ieri ho effettuato la gastroscopia ...e come risultato ho una piccola ernia iatale...quindi credo che coincideva con il fastidio (specie di pallina sotto la costola destra che quando ocntraevo il muscolo sentivo maggiormente)..infatti mi ricordo un'altra cosa tempo fa riprovai a fare degli addominali e questo fastidio si era spostato vicino allo stomaco piu' centralmente mente sotto la costola non c'era piu' e dopo un po' ritorno' nella posizione iniziale..dove e' da un po' ..era solo un mio accorgimento ...Scnd voi coincide cn l'ernia iatale ?
[#20] dopo  


dal 2009
Salve l'altro ieri ho effettuato la gastroscopia ...e come risultato ho una piccola ernia iatale...quindi credo che coincideva con il fastidio (specie di pallina sotto la costola destra che quando ocntraevo il muscolo sentivo maggiormente)..infatti mi ricordo un'altra cosa tempo fa riprovai a fare degli addominali e questo fastidio si era spostato vicino allo stomaco piu' centralmente mente sotto la costola non c'era piu' e dopo un po' ritorno' nella posizione iniziale..dove e' da un po' ..era solo un mio accorgimento ...Scnd voi coincide cn l'ernia iatale ?
[#21] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gli sforzi fisici (soprattutto alcuni esercizi) possono aumentare i segni del reflusso gastro-esofageo causato in primo luogo dall'ernia iatale. Pero' questa sensazione della "pallina" e' assolutamente atipica.
Provi anche a dare uno sguardo qui http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=62615
Cordiali saluti
[#22] dopo  


dal 2009
Sisi ho capito(lett l'articolo) allora quel fastidio li' potrebbe essere un muscolo solo ,una conseguenza di un esercizio fisico sbagliato ,ma l'ernia iatla provoca sintomi anche cm mal di pancia? o altri sintomi ..piu' psecifici ?? o no? Poi visto hce l'ernia e'piccola is puo' continuare a fare attivita' fisica?
[#23] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
I sintomi dell'ernia iatale sono elencati nell'articolo citato, e come avra' senz'altro letto non vi e' traccia del dolore (muscolare o non) al quale lei accenna.
In palestra gli esercizi da evitare sono soltanto quelli che prevedono un elevato e continuativo aumento della pressione endo-addominale. Tolti questi l'attivita' fisica e' non solo permessa, ma anche consigliata al fine del raggiungimento della buona condizione fisica generale.
Cordiali saluti
[#24] dopo  


dal 2009
Ah ok Dottore la ringazio per la pazienza...scusatemi se sono stato un po' assillante ma sono uno che vuole sempre sapere...nuovamente grazie delle vostre risposte. Cordiali Saluti.
[#25] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla. Siamo qui per questo!
Cordiali saluti
[#26] dopo  


dal 2009
Salve mi scusi volevo porle una domanda...e' da un po' che accuso un dolore sotto l'ombelico (mal di pancia) ...in bagno ci vado ...ance se provo dp sempre la sensazione di non essermi svuotato del tutto ....sono andato dal medico che mi ha tastato l'addome e ha detto che e' colite ..anche se non mi era mai capitata cosi' sinceramente visto che oltre alla pancia mi fa male un po' la schiena ..a volte....lo so e' un periodo in cui dp la gastroscopia e dp altri fastidi ..mi vengono sempri questi dolori...ora quest'ultimo che e ho appena elencato ...lei cosa ne pensa a riguardo posso stare tranquillo riguardo alla pancia?Cordiali Saluti
[#27] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mi scusi, ma questa volta forse non ho compreso bene la sua domanda: il suo Medico le dice che e' colite (intendendo, immagino, la Sindrome del Colon Irritabile): questa cosa mi sembra plausibile: cosa potrei dirle di piu'? Mi scusi, ma forse e' colpa mia: se ci esplicita meglio cosa vuole chiederci cercheremo di essere piu' precisi.
Cordiali saluti
[#28] dopo  


dal 2009
No allora siccome ho un po' di timore perche' tempo fa mio padre e' mancato a causa di un tumore al colon in effetti un po' di paura viene appena avverto questi dolori e niente poi volevo sapere se in effetti tastando di gia' l'addome si capisce o meglio si esclude di passare a diagnosi strumentali,questo volevo sapere.(perche' in effetti non so null del campo medico)Annche se la paura primaria e' quella di cui vi ho parlato da li' anche derivano le mie proccupazioni.
[#29] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Magari si potesse diagnosticare un tumore soltanto a seguito di una visita! E' vero tuttavia che un Medico di esperienza puo' trarre dalla visita stessa alcuni importanti elementi, che dovrebbero indirizzarlo nel richiedere i successivi esami. Certo, rimane difficile pensare di prescrivere una TC o un esame endoscopico al primo mal di pancia, per di piu' ad un giovane di 20 anni... ma se la storia familiare fosse suggestiva per neoplasie specifiche magari in certi casi potrebbero ravvisarsene gli estremi. Rimane dunque una valutazione molto specifica che soltanto il suo Medico puo' fare.
Cordiali saluti
[#30] dopo  


dal 2009
Ah cmq il mal di pancia ho capito che viene solo quando sono particolarmente stressato ,non e' assolutamente fisso ...poi volevo chiederle un'informazione cortesemente mi rivolgo a lei a volte sento la sensazione (lo dissi gia' tempo fa' infatti l'ho scritto qui precedentemene)di avere le gambe stanche(muscolormente anche se non faccio attivita' fisica sto bene) sicuramente non ho carenza di magnesio visto che le analisi le feci e poi per quanto riguarda l'ernia iatale le analisi di questa ultima sono ok ...mi domando questo fastidio(sicuramente potra' pesnare se e 'possibile che io abbia tutti i fastidi del mondo?!) alle gambe(cioe' stanchezza) potrebbe dipendere dall'ernia iatale?Grazie mille per la disponibilita' e' pazienza.Cordiali saluti.
[#31] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Come ben puo' immaginare non esiste correlazione diretta tra ernia iatale e astenia degli arti inferiori.
Cordiali saluti