Utente 120XXX
Gentili Dott.ri sono un uomo di 36 anni.Io e mia moglie stiamo cercando un figlio da più di un'anno, avendo io un varicocele sx di III grado, ho eseguito uno spermiogramma e questo è il risultato:
VOLUME 6,8 ml
ASPETTO TORBIDO
PH 8 (7-8)
N° SPERMATOZOI 35mil/ml (>20mil/ml)
TOTALE SPERMATOZOI 238mil
LEUCOCITI NUMEROSI
AGGLUTINANTI ASSENTI
BATTERI PRESENTI
DETRITI PRESENTI
CRISTALLI ASSENTI
MOTILITA' RETT VELOCE BASALE 5% A 120MIN 5%
MOTILITA' RETT LENTA BASALE 10% A 120MIN 10% (MOTILITA' VELOCE+LENTA:>25%)
MOTILITA' NON RETT BASALE 30% A 120MIN 30%
IMMOBILI 55% A 120MIN 55%

SPERMATOZOI NORMALI 16%
SPERMATOZOI ANOMALI 84% (FORME ANOMALE <70%)
In attesa di consultare il medico od uno specialista volevo sapere anche la vostra opinione.
Le alterazioni della motilità e della forma possone essere dovute al varicocele?
Una varicocelectomia può migliorare il quadro?
La presenza di batteri può essere responsabili dell'alterazione del mio spermiogramma?
Aspettando una vostra risposta, distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,sicuramnte il varicocele,che e' presente da almeno 20 anni,ha creato delle alterazioni qualitative degli spermatozoi (motilita' e morfologia) che vanno valutate da un andrologo esperto che sapra' valutare l'opportunita' o meno di ricorrere alla correzione del varicocele,nonche' valutare la valenza di un eventuale stato infiammatorio.A tal proposito,a mio parere,se non compare il ceppo presente,nonche' la carica batterica,il reperto e' da considerarsi,perlomeno,dubbio.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Mille grazie per la risposta rapida ed esaustiva.