Utente 850XXX
Salve, sono una ragazza di 25 anni....ho notato che da parecchio tempo e in concomitanza del ciclo mestruale, al termine della defecazione (senza sforzi) ho una cospicua perdita di sangue rosso vivo dall'ano accompagnata da un moderato senso di bruciore...
Non ho mai dato importanza a questo fatto, pensavo fosse normale durante il ciclo...ma ultimamente sto avvertendo bruciore al termine della defecazione (senza perdite di sangue xò) anche al di fuori del periodo ciclo mestruale.

Mi sto preoccupando x nulla? avrei paura si trattasse di emorroidi interne?
Esiste un esame non invasivo x escludere questa evenienza?
(Sono abbastanza fifona e ho paura di esami invasivi....)


Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione,
Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Per fare diagnosi di emorroidi (o di altra patologia del canale anale) non si puo' saltare la fase della visita, che necessariamente prevede l'ispezione e la digito-esplorazione rettale. Pero' molto spesso un buon Proctologo riesce a darle risposte senza necessita' di eseguire ulteriori esami "invasivi" quali l'anoscopia, rettoscopia o colonscopia. Insomma, almeno la visita dovra' farla, altrimenti non sara' possibile nemmeno prescriverle le opportune terapie!
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 850XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la tempestività di risposta, farò come mi ha undicato.

Distinti Saluti