Utente 646XXX
Martedì della scorsa settimana ho avvertito un peso che tendeva a peggiorare e mercoledì successivo mi riusciva difficile a camminare fino al punto di zoppicare. Giovedì non sono andato al lavoro e andato dal medico senza nemmeno vedermi mi ha prescritto un eco doppler. Al ritorno a casa ho avuto la visita del medico fiscale che mi ha preannunciato una possibile tromboflebite facendomi gelare il sangue. Ho trascorso i giorni senza fare alcuna terapia fino a ieri sera quando ho effettuato l'eco doppler che quasi con mia sorpresa mi ha rivelato che non ci sia nulla che possa far pensare a formazioni di trombi e alla mia insistenza nel chiedere al dottore angiologo se la cosa fosse sicura mi ha confermato quanto risultava dall'esame. Oggi sono tornato dal mio medico che mi ha invitato a tornare al lavoro dandomi degli antiinfiammatori da prendere per una settimana o fino a cessazione dei sintomi. Resta il fatto che però domani dovrò tornare al lavoro senza aver risolto granche perchè il dolore ancora c'è, camminando aumenta, continuerò a zoppicare non senza imbarazzo sul luogo di lavoro, e non so di cosa si tratti. Potrebbe trattarsi di sola flebite visto che da tempo ho dei fastidi a livello sopra la caviglia diciamo nella parte anteriore della parte bassa delo stinco, dove ora c'è un leggiero gonfiore, se pigio mi fa un po' male e nei primi giorni era un po' rosso? Da qualche tempo nello stesso posto avvertivo dei leggeri fastidi intuendo che potesse trattarsi di vene varicose che si formano se rimango fermo. Ho chiesto al mio medico se avessi fatto una RM potevo sapere altro, dicendomi che esarebbe stata superflua. Cosa posso fare? cosa devo pensare? Spero di essere stato chiaro. Grazie infinite.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Mi permetto di suggerire, in considerazione del fatto che sembra essere già stata esclusa la patologia vascolare, una visita neurochirurgica o ortopedica per valutare se il disturbo riferito della deambulazione possa avere una origine a livello della colonna vertebrale.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 646XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio infinitamente della indicazione, e credo che al più presto chiederò una tale visita; ma perchè dice sembra? Ritiene che debba accertarmi meglio sull'eventualità che possa esserci un problema vascolare non diagnosticato? Dovrei fare altro per essere totalmente sicuro? Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Sembra, perchè non posso constatarlo di persona, ma la vasculopatia è stata esclusa.

Ci faccia sapere
Cordialità