Utente 121XXX
Gentili dottori,
vorrei chiedere un vostro parere online prima di andare dal mio andrologo di fiducia, giusto per sentire un'altra opinione;
Premetto che sono circonciso. Comunque ho rapporti sessuali tranquillamente, nessun dolore, va tutto bene, ma il mio pene ha un'asta un po' curva.
In erezione, se sto in piedi, PUNTA comunque abbastanza VERSO L' ALTO, ma l' ASTA di per sè è curva verso il basso (curvatura ventrale)di circa di 15 gradi, di certo sotto i 20.
Ho 18 anni e mi sembra che questa curvatura fosse minima alcuni anni fa e ora è leggermente aumentata. E' una suggestione?è normale perchè ero in crescita?
La curvatura ventrale presenta problemi?può peggiorare?ma poi, è congenita?cioè anche mio padre ha lo stesso "problema"?

ultima cosa: il mio pene presenta sull'asta, sempre nella parte ventrale, un rafe che percorre tutta l'asta fino al frenulo e una ipercromia (non ricordo se è il nome giusto), sempre sull' asta in parte ventrale di colore più scuro rispetto al resto della pelle, che si trova intorno al rafe, ed è notabile nella parte bassa dell'asta.
Ma è normale?è una cosa comune?ma soprattutto si puo correggere? perchè anche se non mi da nessuno problema, esteticamente non è molto gradevole.

vi ringrazio in anticipo,
un cordiale saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto raccontra sembra rientrare perfettamente nella normalitò e,quindi,non merita alcun tipo di intervento né farmacologico né chirurgico.Non v'é alcun motivo per cui la curvatura debba aumentare.Ci aggiorni dopo la visita andrologica,se ritiene.Cordialità.