Utente 121XXX
mia figlia di 4 anni ha una tetralogia di fallot con atresia polmonare. A luglio'08 ah subito il primo intervento: unifocalizzazione dei collaterali (5 reimpianti), condotto VDx - confluenza polmonare Matrrix P plus 16. Div lasciato aperto. Ha eseguito diversi cateterismi dilatativi di queste polmonari severamente ipoplasiche fino ad una plastica dei rami polmonari e della confluenza polmonare con sostituzione del condotto valvolato con condotto Matrix Plus 12(ottobre'08). A maggio'09 è stata ricoverata perchè aveva pochissima fame e abbiamo scoperto che il ventricolo sinistro si muove pochissimo. All'ultimo controllo, giugno, l'esito è : ... Ventricolo sinistro di normali dimensioni (DD circa 43 mm) con riduzione importante della cinesi globale (FE circa 25%) con attegiamento paradosso del setto interventricolare. I medici non si sono spiegati il perchè di questo problema sopravvenuto al ventricolo sinistro. Avete già avuto esperienze simili?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Bruni
20% attività
0% attualità
0% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2004
Gentile signora,
mi dispiace ma non ho esperienze nella patologia cardiaca.
Saluti
Stefano Bruni
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
mi rivolgo a tutti i cardiologi che collaborano sul sito: c'è qualcuno che ha avuto esperienze in merito? Grazie