Utente 105XXX
gentili dottori,
circa una settimana fa sono andato dal mio andrologo dicendogli: ''sento una pallina dura di circa 1 mm sotto la pelle del pene ma solo quando è in erezione, e solo a volte..inoltre sembra che più la stimolo toccandola e più venga fuori..''

lui ha dato una tastata al pene (in stato flaccido) e poi ha detto che era un normale accumulo fibroso..

la mia domanda è se la diagnosi dell'andrologo può essere giusta e, se si, quanto rimarrà questo accumulo fibroso, cosa posso fare insomma per toglierlo, e se può dare origine a problemi.
grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,immagino che il Suo andrologo si riferisse agli esiti di uno stravaso ematico che,in genere,nel giro di qualche mese,si risolve.Altro non mi sento di poter affermare da questa postazione mediatica.Cordialita'.