Utente 225XXX
Cortesi medici

vi chiedo questo consulto in quanto ho eseguito tre spermiogrammi che hanno dato risultati completamente differenti. In particolare la storia riguarda la ricerca da parte del sottoscritto e di mia moglie di un figlio. Dopo circa due anni di insuccessi ci siamo rivolti al ginecologo di mia moglie che ha fatto eseguire sia a lei che al sottoscritto degli esami. All'Ottobre 2005 risale il primo spermiogramma con i seguenti risultati

Volume 3.5 ml
Aspetto: omogeneo
colore: grigiastro
Liquefazione: normale
viscoità: normale
Concentrazione sperm.: 27 x 10^6/ml
Numero totale: 122 x 10^6
Ph 7.9

Mobilità dopo 1h
Progressione Rapida 58%
Progressione Lenta 14%
Non progressiva 0%
Immobili 29%
Agglutinazione Assenti
Vitalità 79%

Morfologia
Normali 72%
Anomalie della testa 8%
Anomalie del collo e del tratto intermedio 6%
Anomalie della coda 10%
Vacuoli citoplasmatici 4%

Leucociti Assenti
Cellule della linea germinativa 1.0 x 10^6
Emazie Assenti

Sper Mar Test Negativo
Fruttosio 325 mg/dL

A questo punto, vista la normale qualità del mio liquido seminale si è concentrata l'attenzione su mia moglie che, oltre ad un piccolo problema di leggera chiusura del collo dell'utero peraltro risolta con una laparoscopia tuttavia risultava anch'essa nella norma.

Dopo altri sei mesi di tentativi andati a vuoto si è deciso di intraprendere un aiuto mediante l'inseminazione intrauterina. Tuttavia al fine di avere una conferma dei risultati del mio spermiogramma dopo un anno è stato ripetuto: i risultati ottenuti sono i seguenti:

PRIMO SPERMIOGRAMMA FINE OTTOBRE 2006

Volume 3.8 ml
Aspetto: omogeneo
colore: grigiastro
Liquefazione: normale
viscoità: normale
Concentrazione sperm.: 10 x 10^6/ml
Numero totale: 38 x 10^6
Ph 8.2

Mobilità dopo 1h
Progressione Rapida 0%
Progressione Lenta 25%
Non progressiva 5%
Immobili 70%
Agglutinazione Assenti
Vitalità 52%

Morfologia
Normali 20%
Anomalie della testa 50%
Anomalie del collo e del tratto intermedio 15%
Anomalie della coda 10%
Vacuoli citoplasmatici 5%

Leucociti Assenti
Cellule della linea germinativa 2.0 x 10^6
Emazie Assenti

Sper Mar Test Negativo
Fruttosio 320 mg/dL

Batteriologia
Esame Batteriologico Assenza di crescita
Ricerca Neissera gonorrheae negativa
Ric. Micoplasmi urogenitali negativa

Il referto vista la diversità dal precedente spermiogramma consigliava la ripetizione dopo un mese.

Secondo spermiogramma a fine Novembre

Volume 2.5 ml
Aspetto: omogeneo
colore: grigiastro
Liquefazione: normale
viscoità: normale
Concentrazione sperm.: 10 x 10^6/ml
Numero totale: 25 x 10^6
Ph 8.0

Mobilità dopo 1h
Progressione Rapida 0%
Progressione Lenta 6%
Non progressiva 0%
Immobili 94%
Agglutinazione Assenti
Vitalità 45%

Morfologia
Normali 16%
Anomalie della testa 9%
Anomalie del collo e del tratto intermedio 8%
Anomalie della coda 60%
Vacuoli citoplasmatici 7%

Leucociti Assenti
Cellule della linea germinativa 1.0 x 10^6
Emazie Assenti

Mi sono rivolto ad un urologo andrologo che mi ha consigliato di ripetere l'esame presso un altro centro ospedialiero in cui lui lavora in quanto nel centro in cui l'ho eseguito ha avuto delle esperienze molto contrastanti.

Chiedevo gentilmente che cosa ritenete possa essere la o le cause di un tale peggioramento della qualità del liquido seminale (numero, mobilità e anomalie) in un intervallo di tempo che mi sembra molto corto e se una tale situazione è recuperabile.
Non ho avuto in quest'anno alcuna malattia e non ho fatto alcuna cura particolare con farmaci.

Inoltre chiedo se secondo voi praticare lo sport del ciclismo in maniera abbastanza intensa (per alcuni periodi anche 4 volte la settimana) può essere causa di tali peggioramenti. Io ho sempre praticato ciclismo o spinning in palestra ma quest'anno ho effettivamente aumentato i ritmi.

Grazie mille della vs. disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
non è infrequente nella normale attività clinica vedere ampie oscillazioni della qualità seminale di un paziente. E' scientificamente provato che lo sperma è un liquido biologico soggetto a variazioni. Premesso questo dobbiamo considerare però che lei ha già due riscontri di spermiogramma con numero motilità e morfologia che stanno peggiorando per cui è corretto ripeterlo ancora ma è indispensabile sottoporla ad accertamenti diagnostici ecografici delle vie seminali per valutare tutte le patologie che possono indurre una riduzione repentina della qualità seminale. Se nota il parametro vitalità è sceso dal 79% al 45% che è decisamente basso e significa che ha un numero elevatissimo di spermatozoi non vivi (necrozoospermia) che è segno tipico delle infiammazioni/infezioni delle vescicole seminali e della prostata.

Segua le indicazioni del Collega e ci tenga informati sull'evoluzione della situazione.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2006
Grazie mille della risposta dr. Benaglia

la terro' informata sicuramente rispondendo di nuovo alla sua risposta.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2006
Carissimo dr. benaglia

oggi sono andato a ritirare lo spermiogramma per verificare la correttezza degli altri due e i risultati purtroppo confermano i problemi e in particolare sono i seguenti

Volume 3.0 ml
Aspetto: omogeneo
colore: bianco grigio
aSPETTO: poco lattescente
Coagulazione: regolare
Liquefazione: regolare
viscoità: regolare
Concentrazione sperm.: 14 x 10^6/ml
Numero totale: 42 x 10^6
Ph 7.8

Mobilità dopo 1h
Progressione Rapida 0%
Progressione Lenta 15%
Immobili 85%
Agglutinazione Assenti
Spermatozoi morti 60%

oggi sono andato a ritirare lo spermiogramma per verificare la correttezza degli altri due e i risultati purtroppo confermano i problemi e in particolare sono i seguenti

Volume 3.0 ml
Aspetto: omogeneo
colore: bianco grigio
aSPETTO: poco lattescente
Coagulazione: regolare
Liquefazione: regolare
viscoità: regolare
Concentrazione sperm.: 14 x 10^6/ml
Numero totale: 42 x 10^6
Ph 7.8

Mobilità dopo 2h
Progressione Rapida 0%
Progressione Lenta 10%
Immobili 90%
Agglutinazione Assenti
Spermatozoi morti 60%
Morfologia
Normali 20%
Anomalie della testa 30%
Anomalie del collo 20%
Anomalie della coda 30%
Vacuoli citoplasmatici 4%

CELLULE SPERMATOGENETICHE
sPERMATOGENI: 9%
SPERMATOCITI 4%
SPERMATIDI 7%
ERITORCITI ASSENTI
LEUCOCITI RARI LEUCOCITI

SWIM UP
I STRATO 2 STRATO
SPERMATOZOI 5 10E6/ml 4 10E6/ml
PROGRESSIONE RAPIDA 0 % 0%
PROGRESSIONE LENTA 20% 10%
IMMOBILI 80% 90%
OSSERVAZIONI NON IDONEO ALLA IAO

VORREI SAPERE COSA NE PENSA E SE TROVA QUALCHE DATO CHE PORTA AD UNA IDEA DEL PROBLEMA.

GRAZIE MILLE E BUONE FESTE
[#4] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
si riconferma più o meno la condizione precedente. Ancora una volta la % di vitali è solo del 40%. E' stato oltretutto eseguito lo swim up che è un test di capacitazione (selezione dei migliori spermatozoi) che si esegue solo in Centri qualificati e non è idoneo per inseminazioni intrauterine (IAO) più conosciute come IUI.
Ribadisco a questo punto l'utilità di essere seguito da un Collega della sua città che sia competente in Medicina della riproduzione. Attraverso esami specifici si cercheranno tutte le cause che possono giustificare una qualità seminale ridotta.

Mi tenga informato
Un caro Augurio a lei e alla moglie di buone feste buon Anno