Utente 121XXX
Buongiorno, mi è stata diagnosticata una mononucleosi infettiva da EBV che coincide con i sintomi da me riportati (nodi ascellari e all'altezza del collo, tonsille gonfie e bianche, epato-splenomegalia, febbre). Tuttavia al termine del ricovero mi hanno richiamato chiedendomi di ripetere il test HIV, che riportava un risultato dubbio. Mi chiedo se sia possibile che il risultato del test HIV possa essere stato in qualche modo alterato dalle mie attuali condizioni di salute dovute al virus EBV, o dalla presenza stessa di tale virus nel mio organismo... Ringrazio in anticipo x qualunque risposta.
[#1] dopo  
Prof. Jose Ramon Fiore
24% attività
0% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Gentile Signore, il virus della mononucleosi infettiva (EBV) infetta i linfociti B, cioè i globuli bianchi deputati alla produzione di anticorpi. Quindi ogni test sierologico che si basi sulla ricerca di anticorpi potrebbe essere influenzato.Nonostante ciò, nessuno può darle questa certezza ed è quindi fondamentale che lei ripeta il test come le è stato consigliato. In bocca al lupo.