Utente 121XXX
Ho raccolto un gattino randagio, perdeva pelo...ora dopo 5-6 ore dopo averlo toccato ho prurito un pò ovunque!
Il gattino che ho trovato era finito sotto una macchina, l'ho portato subito da un veterinario che l'ha controllato, ma ha detto che non aveva niente ed era pulito, e da controllato la zampina...lui stesso lo ha toccato a mani nude, e anche il mio ragazzo l'ha accarezzato e toccato ma lui non ha niente. Solo che stava perdendo parecchio pelo, che puntualmente mi è rimasto addosso ai vestiti. Appena arrivata a casa, mi sono levata tutto e mi sono lavata subito le braccia, le mani e il viso...ovvero le parti più esposte al gattino, le gambe avevo i pinocchietti sotto il ginocchio. Lui non si grattava, non si toccava ecc...non aveva strani pus o cose negli occhi, ne nelle orecchie. Io sono un tipo allergico lievemente al pelo del gatto...possibile che a distanza di 5/6 ore dopo averlo toccato mi è comparso un pò di prurito? E' lieve, non è forte...non ho zecche, controllato...e non mi sono comparse bolle strane o strani rossori. Per sicurezza mi sono fatta una doccia insaponata per bene e anche se sembra strano comunque passata sulla pelle un pò di acqua ossigenata. Oltretutto sono anche sotto antibiotico.
Ho letto i sintomi delle malattie passate dai gatti all'uomo, ma tutte hanno prima un certo periodo di incubazione, almeno di 24 ore...quindi diciamo che in teoria sarebbe troppo presto per dire qualsiasi cosa...però essendo così poco tempo, può essere che mi abbia solamente causato un irritazione il pelo del gatto?
Ma è possibile dopo questo tempo? Solitamente le allergie non sono istantanee (cioè prurito istantaneo, starnuti ecc...)?
Comunque dopo circa un'oretta dalla doccia mi si sta calmando...ed è sempre più leggero...cosa devo pensare? Cosa mi consigliate soprattutto...
E' nato così all'improvviso...
Calcolando che dopo che ho lasciato questo gattino in un giardino, sono andata in giro per le ore successive (dopo essermi lavata bene mani, braccia, petto e viso e cambiata i vestiti)...e non ho sentito nulla.
Diciamo che sono stata contatto con questo gatto forse per esagerare un paio d'ore, dalle 16:30/18:30 circa e il prurito mi è apparso verso le 23...ma prima di allora nessun sintomo.
Ah non mi ha morso, ne graffiato, ne ha protestato quando è stato preso...ne aveva comportamenti strani, dal veterinario ha anche mangiato senza problemi...
Un gattino di 2 anni.
Il prurito lo sento soprattutto sulle gambe, sulle braccia, dietro la schiena e ogni tanto sul testa...ma è solo leggero e fastidio...tipo una sorta di orticaria leggera.

Può essere stato l'effetto del pelo a scoppio ritardato?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Pugliese
24% attività
0% attualità
0% socialità
CROTONE (KR)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
L'allergia al pelo del gatto è dovuta principalmente ad una proteina prodotta dallo stesso animale e si chiama "Fel d1", è sfortunatamente per Lei, molto immunogena cioè capace di dare allergia vera fino all'asma e le reazioni si possono verificare anche nell'arco di qualche minuto.
Lei è propabilmente un soggetto allergico al pelo e forfora di gatto.
Si rivolga ad un allergologo.
Saluti
biosmedica.it