Utente 121XXX
Salve Dottori
Circa 5 mesi ho subito un intervento di circoncisone.Col passare del tempo mi sono accorto però che da quando ho subito l'intervento soffro un pò di eiaculazione precoce cioè eiaculo dopo 10 minuti non di più dalla penetrazione e senza volerlo.Può essere una conseguenza transitoria della circoncisione?cioè è una cosa comune soffrire un pò di questo disturbo dopo tale intervento?o c può essere dell'altro dietro?das premettere che prima dell'intervento ero il padrone della situazione potevo starci le ore...
Vi ringrazio anticipatamente e vi porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
a volte capita che la sensibilità locale aumenti e succeda quanto lei ci racconta. spesso è transitorio per cui le direi di aspettate ancora qualche mese.
ci faccia sapere.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la circoncisione ( perchè ha dovuto effettuarla??) può determinare una modifica anatomica e strutturale del prepuzio e del glande tale da influenzare la sensibilità , anche tattile, locale con la possibilità di interferire con la tempistica eiaculatoria.
Abbia pazienza prima di trarre conclusioni definitive
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dottori
Innanzitutto grazie per le tempistive risposte,comunque io la circoncisione l'ho dovuta fare per una fimosi non serrata di lieve entità,infatti prima sono stato sottoposto ad una frenulectomia poi però non è stato sufficiente e nel febbraio sono stato circonciso definitivamente.Spero che tale situazione si risolva al più presto però aspettare qualche mese non è poco...speriamo bene...
Distinti Saluti