Utente 835XXX
Salve, il mio problema riguarda la zona genitale che da qualche settimana presenata macchiette bianche (come se fosse screpolata la pelle) e prurito. La mia ragazza ha fatto la cura 4settimane fa, con degli ovuli e pomate. Il mio medico (1 settimana e mezza dopo, quando presentavo io il prurito) mi ha prescritto 2 compresse e una pomata. Il problema dal prurito era scomparso. Le macchie si sono allargate. Oggi, a distanza di 1 mese, la mia ragazzo ha ripresentato il problema con forti pruriti. La ginecologa, dopo la visita gli ha ri-prescritto un altra serie di ovuli per 8 gg e pomate da inniettare all'interno. Mi ha dato a me le solite 2 compresse, di marca differente ma dello stesso tipo di impiego (candica..ecc...) e canesten da applicare. Il prurito si presenta 1 volta ogni 2 giorni, non è scomparso del tutto, mentre le macchie restano sempre li.

Nell arco del primo ciclo di cure, il dermatologo, mi ha detto semplicemente che era pelle screpolata per la depilazione.

Il quesito che vi pongo è, dato che non penso sia la depilazione, in quanto a 23 anni mi depilo da circa 5-6 anni senza usare schiume o chissa quali agenti chimici, a parte che ci ho messo sempre la crema post depilazione, cosa sono queste macchie? perchè dopo addirittura 2 cicli di cure non spariscono e tendono ad aumentare? Voglio arrivare alla conclusione e vi chiederei cosa posso fare a riguardo.

Grazie mille per la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
è molto difficile pensare di proporle una diagnosi, sia per difficoltà oggettive, sia per questioni di correttezza. Potrebbe essere una screpolatura, come ci riferisce avere detto il suo dermatologo, ma potrebbe essere anche una infezione micotica o batterica. Con alcuni semplici esami che quasi in ogni centro dermatologico vengono fati, un dermatologo potrà fugare i dubbi, per cui la spingo a rivolgersi con fiducia ad un nuovo specialista.
Poi ci faccia sapere, se gradisce.

cari saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 835XXX

Iscritto dal 2008
Grazie, si comprendo la sua posizione, domani mattina mi reco dal mio medico di famiglia e mi faccio segnalare qualche specialista della mia zona. La ringrazio, e spero di risolvere nel minor tempo possibile. Le farò sapere in futuro, ci tengo sia per me, che per altri utenti presentino il mio problema.

A presto.