Utente 494XXX
Vorrei dare una controllatina generale al mio stato di salute, cosa mai fatta fino ad oggi, e d'ora in poi vorrei continuare periodicamente e sistematicamente vista l'età (avrei dovuto cominciare prima..). Preciso che ho avuto precedenti casi familiari di malattie cardiovascolari. Dalle analisi di routine del sangue, ecografie, controllo del cuore e delle arterie, prostata, colon, reni e fegato ecc. Come iniziare e con quale periodicita proseguire?? Grazie e cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile utente prima di effettuare degli esami strumentali e/o di laboratorio è d'obbligo conoscere e frequentare di più il suo Curante (che tra l'altro tali esami deve prescriverli). Di solito dehgli esami ematochimici di base comprendono un emocromo con formula, la funzionalità renale ed epatica, un controllo al metabolismo dei glucidi (glicemia) e lipidi (colestrolo tot., trigliceridi), vista l'età un dosaggio del PSA prostatico e sangue occulto fecale. Esame urine per finire. Se è tutto a posto allora ripterei questi tra un anno in assenza di sintomi. Di strumentale aggiungerei solo un Elettrocardiogramma (ECG). Basta. Saluti
[#2] dopo  
Utente 494XXX

Iscritto dal 2007
Grazie infinite per la pronta risposta. Consulterò il mio medico di base in merito. Non nascondo che alcune delle analisi (PSA) già la faccio da qualche tempo. Grazie ancora.