Utente 937XXX
Salve, Vi scrivo perchè 2 giorni fà ho preso il treno per Roma e all'arrivo in stazione mi sohno accorto di avere delle piccole bolle rosse sulla schiena che mi provocavano prurito. Mi sono rivolto in farmacia e mi è stata riscontrata una dermatite da contatto. Mi è stato prescitto un antistaminico "Kestine abastina" e "Impedex crema". Le bolle sono diminuite e il prurito anche. Per quanto tempo devo continuare ad assumere tali farmaci? E se voglio andare al mare a fare il bvagno è possibile?
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro paziente,
non sifaccia mai consigliare ofare diagnosi da un farmacista, perchè è solo un farmacista, non un medico. Peraltro le gha venduto due specialità medicinali che hanno l'obbligo di prescrizione medica, senza peraltro averla: sa che questo è un reato punibile dal codice penale? Vada subito da un dermatologo: abbiamo studiato circa 25 anni per potere valutare e dare la terapia ad un problema come il suo o a quello di altri, per cui, che un semplice commesso di farmacia.....
Le scorciatoie non conducono da nessuna parte in medicina; potrei scrivere pagine e pagine di azioni delinquenziali fatte da farmacisti che hanno fatto azioni da galera! Però i pazienti denunciano i medici per cretinate senza senso.
Ognuno il suo mestiere

Cari saluti

Mocci