Utente 121XXX
Salve sono un nuovo utente e vorrei un consulto...
ho 28 anni e circa 3 anni fa sono stato operato ai testicoli(entrambi non mi sono scesi)
purtroppo il medico ne ha trovato solo uno anche se piccolo ,invece l'altro era stato assorbito...
il risultato? mi hanno detto che sarei diventato sterile...
volevo sapere se questa siuazione ha pregiudicato anche la possibilità di avere erezioni normali...
Ho una ragazza e faccio sesso normalmente pero' dopo la prima eiaculazione devo necessariamente smettere ...impossibile averne un'altra per diverse ore nonostante la voglia ecc...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che alla Sua età non possa limitarsi ad una generica previsione di probabile sterilità...Il criptorchidismo,con le lesioni a carico dei testicoli interessati,va inquadrato anche sotto altri molteplici aspetti che esulano dalla "resa sessuale",anche in considerazione del fatto che i testicoli non producono che una minima parte del lquido seminale (poche gocce) e,quindi,non partecipano in alcun modo al fenomeno eiaculatorio.Consulti un esperto andrologo con sollecitudine rifuggendo dalle banalizzazioni.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
un testicolo che non sia disceso nello scroto in età adulta non è sicuramente capace di produrre spermatozoi.
Vale la pena che lei effettui un esame del liquido seminale ( spermiogramma) che, molto probabilmente evidenzierò una azoospermia.
Il testicolo non sceso converva la sua capacità a produrre Testosterone l'ormone maschile,e la funzionalità dell'apparato sessuale dovrebbe mantenersi in ambiti normali.
Se così non le sembra, vada a farsi vedere da uno specialista che possa consigliarle le opportune indagini ed eventuali terapie
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Che ci sia la possibilità di essere sterile mi ci sono abituato con il tempo e la vivo abbastanza bene...
ma che col passare del tempo potrei anche essere impotente...mi preoccupa
quindi faccio un urgente visita da un andrologo-urologo

vi ringrazio
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non vedo perche' debba pensare di dover patire la disfunzione erettile...Piuttosto,ribadisco come il quadro clinico va considerato a 360 gradi e non settorialmente.Cordialita'.