Utente 221XXX
Egregi dott.ri, ieri mattina dovevo andare ad estrarre il dente del giudizio e un' ora prima il dentista mi aveva detto di prendere una pastiglia di augumentin antibiotico. Alle 8.00 l' ho preso, poi sono andata a farmi la doccia e mentre mi asciugavo i capelli ho incominciato a sentire un dolore acuto alla bocca dello stomaco. E' peggiorato fino a farmi vomitare e avere diarrea, sono diventata tutta rossa e sentivo prurito alle mani, alle gambe e nella vagina. Mi sentivo un fuoco!Sono andata in pronto soccorso dove mi è passato senza che loro mi facessero nulla, la diagnosi secondo il dottore non è sicura. Sembra una reazione al farmaco (ma io l' avevo già preso) solo che la diarrea ed il vomito secondo lui sono giunti troppo presto (circa 20 minuti dopo averlo preso) in più avendo vomitato la cena della sera prima sembra possa essere qualcosa che riguarda lo stomaco. Mi hanno detto di stare a riposo e a dieta ma io sono un po' preoccupata.Ieri notte ho continuato ad avere prurito oggi meno ma vorrei capire cosa mi è successo...secondo voi da cosa può essere dovuto?Vi ringrazio anticipatamente per la vs risposta.
N.B:Il prurito passerà o devo prendere un antistaminico?Cosa mi suggerite?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
i sintomi che lei riferisce sono molto aspecifici e senza una visita capisce che è impossibile formulare una diagnosi,comunque il fatto che la sera prima dell'assunzione dell'antibiotico avesse un disturbo gastrico può fare pensare che sia stato accentuato dall'antibiotico stesso(molto spesso implicato in effetti collaterali di tipo gastrico)il prurito fa pensare ad una reazione allergica(tenga presente che nelle cause di prurito sono molti i fattori implicati es.problemi epatici)se dopo l'assunzione di un antistaminico le passa ci sono alte probabilità che si sia trattato di una reazione allergica con l'avvertenza di evitare in seguito antibiotici della famiglia dei beta lattamici (come la pennicillina)
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Egregio Dottore intanto la ringrazio per la sua risposta tempestiva.Volevo farle presente che non ho avuto disturbi gastrici la sera prima, semplicemente quando ho rimesso il mattino c'era la cena cosa non normale visto che di solito dovrebbe essere già digerita. Il prurito fortunatamente è passato è rimasto solo leggero in alcuni punti, il male allo stomaco invece è rimasto.Ci tengo a precisare che soffro di gastrite con reflusso. Scusi l' ignoranza ma per problemi epatici intende l' epatite???Perchè comunque mi sono stati fatte le analisi del sangue e tutto era nella norma...il mio cruccio era quello di capire se l' antibiotico poteva avermi dato una reazione solo dopo mezzora dall' assunzione...la ringrazio nuovamente.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Ripeto se i disturbi gastrici fossero stati riacerbati dall'antibiotico è possibile anche dopo mezz'ora così come se un soggetto è allergico si possono notare reazioni dopo breve tempo;per problemi epatici intendo qualsiasi problema che interessi il fegato ma se gli esami vanno bene non è il suo caso