Utente 570XXX
Egregi dottori,
avrei alcuni quesiti da porVi:
1) qual'è lo specialista più competente ad occuparsi di malattie sessualmente trasmissibili (dal semplice Herpes genitale, all'hiv, alla sifilide, ecc)? Lo specialista in malattie infettive, il dermatologo-venereologo, l'andrologo?
2)avendo avuto in passato alcuni rapporti, sebbene non completi, a rischio (l'ultimo 5-6 mesi fa), vorrei essere sicuro di non aver contratto malattie sessualmente trasmissibili. Quali sono gli accertamenti da fare? Per l'Hiv c'è l'apposito test. Ma per sifilide, herpes e le altre?
3) da un pò di tempo mi si forma qualche piaghetta (in genere una per volta) sul corpo del pene, vicino al glande. Temo possa essere herpes ma non ne sono certo perchè non mi ritrovo appieno nella descrizione sintomatica che ne viene fatta sui vari siti internet. In caso l'avessi contratto dovrei rinunciare alla procreazione?
Sono preoccupato e Vi sarei grato per le risposte che voleste gentilmente dare ai miei quesiti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' il dermovenereologo.
D'altronde i centri MTS (malattie sessualmente trasmissibili) sono normalmente gestiti da questi specialisti.
Con l'ovvia eventuale collaborazione di altri specialisti quando necessita.
Esistono esami diagnostici anche per le altre malattie citate.
Non capisco il parallelo tra infezione herpetica e procreazione; secondo me ha le idee unpo' confuse e penso si gioverebbe della visita specialistica dermovenereologica.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 570XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore per la cortese risposta.
So che non c'è un nesso diretto tra herpes e procreazione ma ho letto che l'herpes genitale è facilmente trasmissibile al partner, anche nei periodi in cui non si manifesta e questa circostanza mi pone in una situazione di angoscia; mi fa sentire sporco, insano, infetto.
A quali analisi dovrei sottopormi per verificare se si tratti davvero di herpes e se ho contratto qualche MST?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Quello che ha letto non corrisponde a realtà:

il HSV I-II non si trasmette in fase di latenza, vivendo nelle terminazioni nervose

cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Comunque la invito ad effettuare la visita in cui tutte queste paure potranno essere affrontate e superate.
E verosimilmente indagate.
Cordialità
[#5] dopo  
Utente 570XXX

Iscritto dal 2008
Gentili Dottori,
ho effettuato un esame col tampone ed il risultato è stato positivo alla Candida Albicans.
Tuttavia non ho capito se lo specialista ha provveduto a verificare anche se ci fosse o meno l'herpes.
Per i sintomi che ho descritto (piccole piaghette vicino al glande ed al prepuzio), è ipotizzabile anche l'herpes?
E, per quanto concerne la candida che cura dovrei intraprendere?
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

invitandola a recarsi dal DermoVenereologo per questo suo problema, asseriamo che "piaghette" nella zona del glande possono essere compatibili con quadri che spaziano dalla Sifilide al Lichen sclerosus: ovvero diametralmente opposti.

carissimi saluti
[#7] dopo  
Utente 570XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la cortese e rapida risposta.
Ma, per fugare ogni dubbio, quali esami dovrei eseguire per escludere la presenza di tutte le patologie sessualmente trasmissibili? Esistono esami del sangue ad hoc per ognuna di queste patologie (hiv, herpes, sifilide, gonorrea, ecc)?
Quali?
Trattandosi di accertamenti particolari ed avendo rapporti di parentela col mio medico di famiglia, preferirei evitare di farmeli prescrivere.
Fermo restando che, il prima possibile, mi recherò dal dermatologo venereologo
[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

le avrei sicuramente fornito altri dati : sappia per la sua utilità che dal DermoVenereologo è possibile appurare ed escludere tutte le situazioni connesse alle malattie sessualmente trasmissibili, alcune fra le quali non si vedono con nessun esame del sangue.

Nella stessa sede potrà disporre di ulteriori ed eventuali accertamenti che saranno prescritti (nel pieno mantenimento della priacy) direttamente a lei.

cari saluti