Utente 122XXX
gentile dottore sono una donna di 40 anni e sono preoccupata per cio' che mi sta succedendo da un po' di tempo. I miei battiti cardiaci si aggirano ormai abitualmente sui 101 al minuto. Calcolando che la mia pressione e' tendenzialmente bassa e' normale? Oggi 17 luglio 2009 alle 14 e' 110 su 60, e i soliti 101 battiti.Tutto questo e' accompagnato, da continue vertigini, persino quando sono seduta. Cosa posso fare? molte grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'aumento della frequenza cardiaca associata ad una sintomatologia vertiginosa, merita sicuramente taluni approfondimenti diagnostici. La cosa più banale è che le vertigini siano dovute alla bassa pressione, e forse la tachicardia da uno stato ansioso o anemico. Ipotesi che andrebbero certamente suffragate da una visita cardiologica con ECG.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore, provvedero' al piu' presto con la richiesta di un ecg. Ancora grazie