Utente 122XXX
Gentile Dottore,

Sono una ragazza di 25 anni e da circa 2 anni ho notato un diradamento generale e ben visibile dei capelli.
Non so se si tratta di un assottigliamento o di una caduta (non ho visto mai i miei capelli cadere).
Premetto che mia madre e mia nonna non hanno conservato tutti i capelli, infatti li hanno pochi e sottili.
Premetto anche che soffro di acne dall'età di 14 anni e che ho dovuto assumere diverse pillole anticoncezionali (Diane, Arianne e Yasmine) per curare sia acne sia per un'amenorrea secondaria all'età di 17 anni.
L'ultima pillola anticoncezionale che ho assunto è stata Yasmine ed è stata sospesa circa due anni fa.
Altra cosa importante è che soffro dall'età di 18 anni di una forma di artrite che risulta negativa dalle analisi del sangue (con dolori forti). Come terapia, assumo Plaquenil dall'età di 21 anni e quando si presentano gli episodi di artrite (due volte all'anno) assumo anche Medrol (8 mg) e Orudis.
Ora, la mia domanda è questa: che cosa potrebbe essere la causa di questo diradamento?
Il Plaquenil fa cadere i capelli? Il diradamento è iniziato due anni dopo l'assunzione del Plaquenil (e lo continuo a prendere). La pillola anticoncezionale potrebbe aiutare? Oppure, potrebbe essere stata l'interruzione della pillola anticoncezionale a farli diradare?
Sono molto preoccupata per questo. Inoltre vivo negli Stati Uniti (Los Angeles) da 2 anni e quì la medicina costa tantissimo.
Infine, è possibile che il trasferimento dall'Italia agli USA sia stata una delle cause?
Aspetto con ansia una risposta.

La ringrazio in anticipo!






Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente purtoppo per darle risposta e fare quindi diagnosi non si può prescindere da visita diretta poichè ci si potrebbe trovare di fronte ad un'alopecia androgenetica senza escludere effluvium capillorum di varia origine visto anche i tanti problemi elencati(idrossiclorochina compresa)
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore,

La ringrazio per la risposta.
Dato che dovrò aspettare ancora un mese prima di fare una visita, Le pongo ancora poche ultime domande generiche, soltanto per togliermi alcuni dubbi e stare tranquilla:
1. Il Plaquenil causa la perdita dei capelli? Se sì, ritornano una volta sospesa la terapia?
2. La pillola anticoncezionale aiuta a farli crescere o li fa cadere?
3. Rogaine funziona davvero?
4. In caso di alopecia androgenetica, si possono riavere i capelli di prima?
5. Il cortisone ha un effetto positivo o negativo sui capelli?

Aspettando una risposta, La ringrazio infinitamente per la Sua attenzione e per il Suo tempo.

Cari Saluti


[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
1)Può dare alopecia alla sospensione tutto torna come prima
2)Non aiuta nè a farli crescere nè a farli cadere
3)Il minoxidil insieme alla finasteride sono gli unici due principi attivi che scientificamente parlando, bloccano il meccanismo alla base della calvizie
4)Dipende in che momento s'inizia la cura
5)Potrebbe peggiorare una calvizie
Saluti
[#4] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore, le Sue risposte mi sono state molto utili.
A questo punto, Le pongo le ultime due domande:
1. Alla sospensione del Plaquenil, dopo quanti mesi si nota la ricrescita dei capelli?
2. E se la cura dell'alopecia androgenetica si inizia precocemente (es: a 25 anni), si possono riavere tutti i capelli (intendo situazione iniziale)?

LA RINGRAZIO INFINITAMENTE PER LA SUA PAZIENZA!!

Cari Saluti!
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
1)Dopo 2-3 mesi dalla sospensione ritorna il normale ciclo di vita dei capelli
2)C'è una buona ripresa dipende a che stadio si è arrivati tenendo presente che la cura agisce da sbarra al meccanismo implicato nell'alopecia androgenetica e che alla sua sospensione torna tutto come geneticamente determinato.
Cari saluti
[#6] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille, dottore!!
[#7] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore,

vorrei domandarLe ancora una cosa:
in caso il Plquenil fosse la causa del mio diradamento di capelli,
Rogaine 5%, Folina 5, Ferrograd e Vitamina B funzionerebbero a contrastare l'effetto che questo farmaco ha avuto sui capelli e farli tornare come prima (o quasi)?
Dato che sono costretta ad assumere Plaquenil, quali sarebbero i farmaci che aiuterebbero i miei capelli a ricrescere, se non quelli sopra elencati?

La ringrazio di cuore e Le porgo i miei migliori saluti!
[#8] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Se la causa fosse l'idrossiclorochina sarebbe da prendere in considerazione la sua sopsensione se ciò non fosse possibile i prodotti da lei elencati possono esserle di valido aiuto a contrastarne l'effetto indesiderato
Cari saluti
[#9] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Benissimo! Quindi il Rogaine 5% non funziona solamente per l'alopecia androgenetica, vero? Funziona anche per casi come questo (cioè se è un farmaco a causare il diradamento)?
In fondo il Rogaine non è altro che un vaso-dilatatore, e non ha niente a che vedere con il bloccare androgeni che attaccano i capelli.
Cosa ne pensa di questo?

La ringrazio infinitamente!!
[#10] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Il minoxidil è indicato per l'alopecia androgenetica e non è un vasodilatatore va comunque benissimo anchenel suo caso
Saluti